Russia 1 ° nazione a finire i test sugli umani per il vaccino Covid-19

Immagine rappresentativaReuters

La Russia è diventata la prima nazione a completare gli studi clinici sul vaccino Covid-19 sull’uomo e i risultati hanno dimostrato l’efficacia del farmaco, secondo quanto riferito dai media domenica.

La ricercatrice capo Elena Smolyarchuk, che dirige il Centro di ricerca clinica sui farmaci presso l’Università di Sechenov, ha detto domenica all’agenzia di stampa russa TASS che i test sull’uomo per il vaccino sono stati completati all’università e saranno presto dimessi.

“La ricerca è stata completata e ha dimostrato che il vaccino è sicuro. I volontari saranno dimessi il 15 luglio e il 20 luglio”, secondo quanto riportato da Smolyarchuk nel rapporto.

Non c’erano, tuttavia, ulteriori informazioni su quando questo vaccino sarebbe entrato nella fase di produzione commerciale. La Russia aveva consentito la sperimentazione clinica di due forme di un potenziale vaccino Covid-19 sviluppato dal Gamaleya National Research Center for Epidemiology and Microbiology il 18 giugno.

Il primo vaccino è stato effettuato presso l’ospedale militare di Burdenko

vaccino contro il coronavirus

Immagine rappresentativaPixabay

Il primo vaccino, sotto forma di soluzione per somministrazione intramuscolare, è stato effettuato presso l’ospedale militare di Burdenko. Un altro vaccino, sotto forma di polvere per la preparazione di una soluzione per somministrazione intramuscolare, è stato effettuato presso la prima Università medica statale di Mosca di Sechenov.

La prima fase della ricerca sul vaccino all’Università di Sechenov ha coinvolto un gruppo di 18 volontari e il secondo gruppo ha coinvolto 20 volontari.

Dopo la vaccinazione, tutti i volontari dovevano rimanere in isolamento in ospedale per 28 giorni. In precedenza, i risultati dei test del vaccino COVID-19 eseguiti su un gruppo di volontari in Russia hanno dimostrato che stavano sviluppando l’immunità al coronavirus.

“I dati ottenuti dal Gamalei National Research Center for Epidemiology and Microbiology, dimostrano che i volontari del primo e del secondo gruppo stanno formando una risposta immunitaria dopo iniezioni del vaccino contro il coronavirus”, secondo una precedente dichiarazione del Ministero della Difesa russo.

La Russia ha riportato 719.449 casi e 11.188 morti fino ad oggi

coronavirus

vaccino contro il coronavirus. Rappresentativo.

Ci sono almeno 21 vaccini attualmente in fase di sperimentazione chiave, secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS). Il numero complessivo di casi globali COVID-19 era vicino a 12,7 milioni, mentre i decessi sono aumentati a oltre 564.000, secondo la Johns Hopkins University negli Stati Uniti.

A partire da domenica mattina, il numero totale di casi è stato di 12.681.472, mentre i decessi sono saliti a 564.420. Gli Stati Uniti hanno rappresentato il numero più alto di infezioni e decessi al mondo con 3.245.158 e 134.764. Il Brasile è arrivato al secondo posto con 1.839.850 infezioni e 71.469 morti.

READ  quindi il virus ha impiegato più tempo a colpire
More from Virgilio Arcuri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *