La ripresa non cambia l’andamento dei mercati e si prevedono ulteriori riduzioni dalla prossima settimana

Alle 16:00 venerdì 31 luglio, i principali mercati internazionali sono elencati ai seguenti prezzi:

Dax Future

12.461 + 0,18%

Futuro Eurostoxx

3.216 -0.28%

Ftse Mib futuro

19.385 + 0,87%

Indice S&P 500

3.221

Risolviamo immediatamente il campo dicendo che la ripresa non cambia l’andamento dei mercati e si prevedono nuove riduzioni già dalla prossima settimana.

Analizziamo la situazione dei luoghi e cosa potrebbe succedere dopo.

A partire dal 22 luglio abbiamo continuato a dimostrare che la posizione a breve termine da mantenere era piccola in vista di possibili e ulteriori espansioni ribassiste.

Da quel momento in poi, la nostra attenzione si è concentrata su oggi, la fine del gruppo annuale di prezzi e tempi che potrebbe rivelare risultati significativi per i prossimi 40/50 giorni di calendario.

A che punto sono le nostre previsioni annuali e i grafici delle borse globali?

Previsioni frattali su base settimanale dal 1 ° gennaio al 30 dicembre 2020

Su un grafico blu dei mercati azionari mondiali fino alla settimana n. 30 (ultima settimana)

In rosso, le nostre previsioni annuali

Le previsioni non mostrano un’alta probabilità di calo da ora in poi. In effetti, continuano a mostrare una fase ascendente fino alla fine di ottobre a metà novembre (possibili date in cui i massimi annuali potrebbero essere pieni).

La ripresa non cambia l’andamento dei mercati e si prevedono ulteriori riduzioni dalla prossima settimana

grandee la chiusura odierna delle opportunità è importante per 2 motivi:

scadenza dell’installazione ma anche perché potrebbero confermare l’arrivo di forti vendite nei prossimi giorni.

Se la chiusura di oggi sarà inferiore ai seguenti livelli

Dax Future

12.765

Futuro Eurostoxx

3.287

READ  Il mercato azionario di Milano sta tornando alla ribalta e oggi si chiama conferma

Ftse Mib futuro

19.935

Indice S&P 500

3.200

L’aumento iniziato dai minimi del 16/23 marzo sarebbe in una prima tappa significativa e potrebbero aprirsi aree con forti cadute.

Cosa fare?

Coloro che hanno acquistato i nostri segni nei minimi di marzo, dovranno liquidare alcune posizioni rialziste in previsione di eventi. A breve termine, tuttavia, le posizioni chiave in indici azionari chiave dovranno essere ulteriormente rafforzate.

Se l’autunno viene confermato chiudendo oggi e non viene annullato nei prossimi giorni, quali potrebbero essere i primi obiettivi di prezzo da raggiungere?

Dax Future

12.100 e quindi 11.100

Futuro Eurostoxx

3.048

Ftse Mib futuro

17.500

S&P 500

3.200 e quindi 3.090

Come al solito faremo dei passi e di volta in volta determineremo la tendenza e gli obiettivi.

Written By
More from Amando Greco

guida agenzia entrate e consegna all’arrivo

Ecobonus 110%: la guida dell’agenzia delle entrate sarà pubblicata entro il 23...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *