La poetessa Varavara Rao si è trasferita in ospedale dopo diverse richieste da parte di familiari e attivisti

Varavara Rao in ospedaleIBT creativo

Nonostante le numerose richieste della famiglia e di altri attivisti, le autorità della prigione di Taloja si sono rifiutate di trasferire in ospedale un poeta e attivista Varavara Rao. Ma questo è cambiato lunedì quando Rao è stato finalmente trasferito in un ospedale.

Rao era nella prigione di Taloja di Navi Mumbai nel caso Bhima Koregaon, fu setacciato all’ospedale statale JJ mentre la sua salute si deteriorava, per la quale i suoi familiari e altri scrittori e attivisti avevano fatto appello al governo Maha.

La moglie di Rao P. Hemalatha e le loro tre figlie avevano sollecitato il governo a salvargli la vita trasferendolo in un ospedale o permettendo loro di fornirgli cure mediche immediate.

“Vogliamo ricordare al governo che non ha il diritto di negare il diritto alla vita di qualsiasi persona, tanto meno un prigioniero sottoteso”, hanno detto.

I membri della sua famiglia hanno affermato di essere molto preoccupati per il suo deterioramento della salute. Hanno detto che le sue condizioni di salute erano state spaventose per oltre sei settimane, da quando è stato trasferito in uno stato di incoscienza all’ospedale JJ il 28 maggio.

“Anche se è stato dimesso dall’ospedale e rimandato in prigione tre giorni dopo, non ci sono stati miglioramenti nella sua salute e ha ancora bisogno di cure di emergenza”, ha detto Hemalatha.

READ  Leone, Vergine, Bilancia e Scorpione
More from Quirino Trevisani

Johnny Depp, completa le audizioni di prova. L’avvocato: la sua carriera e reputazione sono rovinate

Tre settimane di carichi pesanti, inquietanti dietro le quinte e vestiti sporchi...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *