Jyotiraditya Scindia sulla crisi del Congresso del Rajasthan: Told You So

Jyotiraditya Scindia aveva lasciato il Congresso, il suo partito di 19 anni, dicendo che si sentiva messo da parte (File)

Nuova Delhi:

Jyotiraditya Scindia, la cui defezione nei confronti del BJP all’inizio di quest’anno ha contribuito al crollo del Congresso nel Madhya Pradesh, ha provocato il suo ex partito mentre affrontava una ripresa in Rajasthan con Sachin Pilot visto per tentare una divisione.

“Triste nel vedere anche il mio ex collega Sachin Pilot, che viene messo da parte e perseguitato dal Primo Ministro del Rajasthan Ashok Gehlot. Mostra che talento e capacità trovano scarsa credibilità nel Congresso”, ha twittato Jyotiraditya Scindia.

Sachin Pilot, viceministro del Rajasthan, è a Delhi con alcuni MLA fedeli a lui in mezzo alle speculazioni che sta discutendo con il BJP per far cadere il governo del Congresso guidato da Ashok Gehlot.

Nel fare ciò, Sachin Pilot seguirà il libro di gioco di Jyotiraditya Scindia, che si è mosso a marzo dopo aver allattato per oltre un anno il suo risentimento con la leadership del Congresso.

Nel 2018, dopo che il Congresso vinse in Madhya Pradesh e Rajasthan, sia Jyotiraditya Scindia che Sachin Pilot si stabilirono per meno di quello che volevano dopo l’intervento del presidente del Congresso Rahul Gandhi; in Madhya Pradesh, Kamal Nath è diventato primo ministro e Jyotiraditya Scindia è stata compensata con un lavoro in Uttar Pradesh per le elezioni nazionali del 2019. In Rajasthan, il veterano Ashok Gehlot ha preso il posto di vertice e Sachin Pilot è diventato il suo vice, mantenendo la carica di capo del Congresso nello stato.

A marzo, Scindia lasciò il Congresso, il suo partito di 19 anni, dicendo di sentirsi messo da parte e di essere cambiato. Ha portato con sé 22 MLA, abbastanza per far crollare il governo del Congresso.

Nei giorni precedenti l’adesione al BJP, Scindia è diventato praticamente in isolamento. In seguito ha detto che i suoi capi di partito gli avevano negato di essere ascoltato per quasi un anno.

Più o meno nello stesso periodo, si credeva che Sachin Pilot fosse stato in trattative con il BJP. Riferisce che intendeva portare a termine una simile manovra raggiunta durante le elezioni del Rajya Sabha, quando Ashok Gehlot accusò il BJP di provare ad attirare i suoi MLA con denaro.

La dispettosa disputa tra Pilot e Gehlot si intensificò nuovamente quando il Vice Primo Ministro ricevette una convocazione dal Gruppo Operazioni speciali che indagava sul presunto bracconaggio di MLA. Anche il Primo Ministro ha ricevuto una lettera per essere interrogato, ma è stato visto come un lavaggio oculare come lo riferisce il Gruppo Operazione Speciale.

Un furioso signor Pilot è quindi partito per Delhi con alcuni MLA, facendo rivivere le voci secondo cui il Congresso è sull’orlo del collasso in Rajasthan.

READ  Michele Morrone spinge i suoi figli dietro Beirut dopo l'esplosione
More from Quirino Trevisani

Windows 10, la nuova funzionalità nascosta che non conosci: di cosa si tratta

Molti non sanno nemmeno che esiste, ma sono presenti il loro PC...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *