J&K DGP Dilbag Singh testa COVID negativo, AIG positivo; Quartier generale della polizia sigillato

Il direttore generale della polizia, J&K, Dilbagh Singh ha affermato che le forze armate hanno avuto successo nell’uccidere la massima leadership militante nella vallecinguettio

Sullo sfondo di un Assitant Inspector General e di un alto funzionario del Jammu e Kashmir Police Service risultati positivi per il coronavirus, Jammu e Kashmir Direttore Generale della Polizia Dilbag Singh, campione IPS per COVID-19 è tornato negativo martedì 14 giugno.

A seguito del risultato positivo di Covid-19 dell’AIG, il quartier generale della polizia di J&K è stato sigillato per fumigazione e sanificazione di massa. Oltre al DGP, l’ADGP e diversi altri agenti di polizia del PHQ sono stati sottoposti al protocollo di test per il coronavirus ed è stato confermato che tutti i loro campioni di tampone sono risultati negativi per il coronavirus.

Alcuni dei risultati sono ancora attesi dal momento che i campioni di tutti gli agenti di polizia vengono raccolti oggi.

Secondo i rapporti del Times degli Stati Uniti, sono stati raccolti tamponi rinofaringei di altri ufficiali e funzionari, tra cui diversi IGP, DIG e SSP, dato che a 200 persone è stato chiesto di radunare nei prati di PHQ martedì pomeriggio.

Vasta fumigazione del quartier generale della polizia di J&K, sigillata fino a nuovo avviso

Lunedì 13 giugno, presso il PHQ, si sono verificate estese fumigazioni e sanitizzazione, dopo che un funzionario del JKPS ha riportato positività al coronavirus e a oltre 50 dipendenti è stato chiesto di lasciare i locali situati a Peerbagh.

Dalle stanze ai corridoi, le scale ai bagni del PHQ sono state disinfettate per garantire un’ulteriore diffusione del patogeno virale.

Attualmente, il funzionario del JKPS e i funzionari che si trovavano in prossimità fisica dell’AIG infetto sono stati avvisati della quarantena domestica fino al completamento di ulteriori protocolli. Secondo i rapporti, il PHQ sarà sigillato e il personale e i funzionari sono stati invitati a stare lontano dai locali per due o tre giorni fino a nuovo avviso.

Almeno 314 persone si sono dimostrate positive per il romanzo Coronavirus di Jammu e Kashmir lunedì, dato che il numero totale di persone infette dal virus mortale ha raggiunto 10.827 nel territorio dell’Unione, hanno detto i funzionari.

READ  L'estate di Maria Elena Boschi: il suo ragazzo, i suoi colpi ... E a settembre il Ministero della Pubblica Istruzione?
More from Quirino Trevisani

Pressioni su Sam Darnold, Adam Gase e Mekhi Becton di Jets

Quinto di una serie in cinque parti: un trio di Jets degno...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *