I ministri del Madhya Pradesh riceveranno i ministeri domenica, 9 giorni dopo l’espansione del governo

Shivraj Singh Chouhan e Jyotiraditya Scindia ad un evento BJP questo mese.

Bhopal:

Nove giorni dopo l’adesione al gabinetto del Madhya Pradesh, 28 ministri, tra cui un numero significativo di ex leader del Congresso, riceveranno finalmente i portafogli domenica.

Il ritardo nell’assegnazione dei ministeri aveva scatenato la speculazione su un conflitto nel BJP al potere sull’accogliere i lealisti di Jyotiraditya Scindia, la cui uscita dal Congresso insieme a 22 MLA ha portato al crollo del governo guidato da Kamal Nath a marzo di quest’anno, nel gabinetto.

“Lo farò domani (domenica)”, ha detto ai giornalisti di Gwalior il Primo Ministro del Madhya Pradesh, Shivraj Singh Chouhan, quando gli è stato chiesto del ritardo nell’assegnazione dei portafogli.

Dopo aver ampliato il suo gabinetto per la seconda volta il 2 luglio, Chouhan ha incontrato i principali leader del BJP a Nuova Delhi apparentemente per discutere dell’allocazione del portafoglio, che è diventata una corda tesa politica in presenza di un’assertiva Jyotiraditya Scindia.

I 28 ministri comprendono almeno una dozzina di lealisti di Scindia. La loro induzione nel gabinetto avrebbe lasciato infelici diversi aspiranti ministeriali nello stato BJP. Fonti affermano che il Primo Ministro è stato costretto a dimettersi da molti candidati che aveva suggerito alla leadership del partito.

L’espansione del governo era dovuta da marzo, quando il Congresso perse il potere a favore del BJP dopo che i ribelli si ritirarono insieme a Scindia, un tempo fedele collaboratore di Rahul Gandhi.

Il governo ha funzionato con cinque ministri da metà aprile. Persino sono stati nominati quasi un mese dopo che Chouhan ha prestato giuramento a marzo come Primo Ministro per il quarto mandato.

READ  "Corsi di rinforzo". 3 milioni sono stati stanziati per il 2020

Il ritardo è stato attribuito ufficialmente al blocco del coronavirus e alle elezioni del Rajya Sabha. Dietro le quinte, tuttavia, si sono verificati violenti disaccordi sull’assegnazione dei ministeri tra il BJP e gli ex deputati che si aspettavano di essere ricompensati per aver abbattuto il governo del Congresso guidato da Kamal Nath.

Scavando al BJP, il veterano del Congresso Digvijay Singh ha twittato sabato: “8 giorni di espansione del gabinetto completati nel Madhya Pradesh. L’allenamento di CM sull’assegnazione dei dipartimenti non sembra essere finito. Tiger è diventato senza denti? Vediamo chi scappa dal suo territorio! “.

Parlando dopo l’espansione del governo giovedì, Scindia aveva dichiarato di voler dire ai leader del Congresso che “Tiger abhi zinda hai (Tiger è ancora vivo). “

(Con ingressi da PTI)

More from Quirino Trevisani

L’uso ritardato del Defence Production Act porta a carenze continue di equipaggiamento protettivo

Il Dipartimento della salute e dei servizi umani ha elencato 19 società...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *