Gli Stati Uniti potrebbero colpire 100.000 nuovi casi COVID-19 al giorno, avverte Anthony Fauci, esperto di salute

Chiaramente non abbiamo il controllo totale in questo momento, ha detto l’esperto di malattie infettive Anthony Fauci. (File)

Washington:

Un importante esperto di salute degli Stati Uniti ha avvertito martedì il Congresso che i nuovi casi di coronavirus potrebbero più che raddoppiare a 100.000 al giorno se le autorità e il pubblico non riescono a prendere provvedimenti per reprimere la pandemia.

L’esperto in malattie infettive Anthony Fauci, uno dei membri principali della task force del coronavirus del presidente Donald Trump, ha affermato che gli Stati Uniti sono stati nella “direzione sbagliata” sulla pandemia e hanno chiesto agli americani di indossare maschere ed evitare la folla dopo che il comportamento rilassato ha spinto nuovi focolai.

“Sono molto preoccupato e non sono soddisfatto di quello che sta succedendo, perché stiamo andando nella direzione sbagliata”, ha testimoniato a un panel del Senato.

Picchi allarmanti in nuovi casi negli hotspot meridionali Texas e Florida stanno portando il totale nazionale giornaliero di nuovi casi a oltre 40.000 al giorno, e devono essere ridotti rapidamente per evitare pericolose ondate in altre parti del paese, ha sottolineato Fauci.

“Chiaramente non abbiamo il controllo totale in questo momento”, ha aggiunto, aggiungendo: “Non sarei sorpreso se arrivasse a 100.000 al giorno se questo non gira”.

La terribile messaggistica ha rafforzato le preoccupazioni sulla capacità degli Stati Uniti di reprimere una pandemia che ha causato circa 126.000 vite americane.

La testimonianza arriva quando gli Stati Uniti, la nazione più colpita al mondo, con oltre 2,6 milioni di infezioni, sono stati esclusi dall’elenco dei 15 paesi in cui l’Unione Europea aprirà i suoi confini dal 1 ° luglio e alle prese con come assicurare una riapertura sicura delle scuole nei prossimi mesi.

READ  La sede nord-orientale della SBI è stata sigillata dopo un picco nei casi COVID-19 tra il personale

Fauci ha affermato di ritenere che alcuni stati stiano “saltando alcuni dei posti di blocco” che assicurano riaperture sicure di spazi commerciali e pubblici.

E ha anche offerto un messaggio schietto ai giovani adulti della nazione che si sono impegnati in comportamenti “pericolosi”, tra cui la congregazione nei bar, non indossare maschere e non seguire le linee guida di allontanamento sociale.

“Penso che dobbiamo sottolineare la responsabilità che abbiamo, sia come individui sia come parte di uno sforzo sociale per porre fine all’epidemia, che tutti noi dobbiamo prendere parte a questo”, ha detto Fauci.

Trump ha detto “indossa una maschera”

Il capo dei Centers for Disease Control and Prevention, Robert Redfield, ha lanciato l’allarme per le crescenti traiettorie in diverse giurisdizioni, tra cui ricoveri ospedalieri COVID-19 in aumento in 12 stati, e ha affermato che era “fondamentale” che ogni americano si assumesse la responsabilità personale e “abbracci l’uso di rivestimenti per il viso “.

Ma il presidente del panel, il senatore repubblicano Lamar Alexander, ha anche puntato il dito su Trump, dicendo che il presidente aveva il potere di porre fine alla politicizzazione dell’uso della maschera che suggerisce “se sei per Trump, non indossi una maschera. Se sei contro Trump, lo fai. “

“Ecco perché ho suggerito che il presidente ogni tanto indossa una maschera”, ha detto Alexander.

“Il presidente ha molti ammiratori, seguiranno il suo esempio”, ha aggiunto. “Aiuterebbe a porre fine a questo dibattito politico”.

Trump, che rifiuta di indossare una maschera in occasione di eventi pubblici e in passato ha deriso i suoi rivali per averli indossati, ha segnalato che vuole passare dalla crisi del coronavirus e concentrarsi sulla sua campagna di rielezione.

READ  La sede nord-orientale della SBI è stata sigillata dopo un picco nei casi COVID-19 tra il personale

I democratici, incluso Joe Biden, rivale elettorale di novembre, hanno ferito il presidente per mancanza di leadership nella mitigazione della pandemia.

L’audizione di martedì si è concentrata in parte sul fatto che gli Stati Uniti possano prepararsi adeguatamente per decine di milioni di bambini che tornano a scuola nei prossimi mesi, nonostante la furia resiliente che infuria in alcuni stati.

L’American Academy of Pediatrics ha sostenuto che il prossimo anno scolastico inizia con gli studenti fisicamente presenti nelle scuole, sostenendo che i bambini hanno meno probabilità di diventare sintomatici o gravemente malati con il coronavirus rispetto agli adulti.

Lo stesso Fauci ha affermato di ritenere “molto forte che dobbiamo fare tutto il possibile per riportare i nostri figli a scuola”.

Ha anche affermato di essere “cautamente ottimista” che un vaccino potrebbe essere pronto entro la fine dell’anno o all’inizio del 2021.

(Ad eccezione del titolo, questa storia non è stata modificata dallo staff di NDTV ed è pubblicata da un feed sindacato.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *