F1, GP di Gran Bretagna a Silverstone Vivi la gara in diretta, guida Hamilton

Segui il quarto round della Coppa del Mondo con aggiornamenti in tempo reale

Giusto Ferronato

Round 35 – Penalità di cinque secondi per Giovinazzi per inosservanza del Safety Car Regime

34 ° giro – Il giro più veloce di Hamilton in risposta a Botas. Verstappen a 10 “, Leclerc sta combattendo ma è 27” dietro Hamilton

Round 33 – Sorpasso Latifi contro Raikkonen per il 15 ° posto

Round 31 – Un altro giro più veloce di Hamilton. Gasly supera Giovinazzi. Albon ritorna alle lacche per cambiare le gomme e ottenere la penalità di 5 ”

Round 29 – Botas non si arrende ad Hamilton, è rimasto 1 ”5 da Lewis

Round 28 – Grosjean ha prenotato un rifiuto quando Sainz sorpassa

Round 27 – Verstappen a 7 “6 dalla Mercedes che fa il passo. Leclerc con la Ferrari 17” da Hamilton al quarto posto

Giro 26 – Giovinazzi vicino alla Ferrari di Vettel che è 11 °

Round 25 – Status: Hamilton e Botas a 1 “8. Quindi Verstappen a 7”, Leclerc a 14 “da Hamilton, Sainz a 18”, Norris a 20 “

Giro 24 – Mercedes fa il passo. Norris attacca e passa il Grosjean

Giro 23 – Hamilton risponde a Botas con un giro veloce

Round 22 – Sainz attacca e passa Grosjean per il 5 ° posto. La svolta veloce di Botas che non lascia Hamilton

21 ° giro – Hamilton riprova con il giro veloce: Bottas a 1 “3, Verstappen a 4” 3, Leclerc a 9 “. Poi Grosjean è stato attaccato da Sainz

Round 20 – Cinque secondi di penalità per l’incidente di Albon con Magnussen

Giro 19 – Inizia di nuovo! Hamilton, che era responsabile di Botas, stava inseguendo Verstappen. Grande attacco di Norris su Ricciardo fuori! È il 7 °

18 ° giro – Andiamo sempre dietro la safety car che, tuttavia, si schianta in questo giro

Tour 17 – Safety car sempre in pista. Condizioni dei pneumatici: tutti mettevano i duri nel pit-stop. L’unico nella pista non-stop è sempre Grosjean che è quinto

Round 15 – Tutti dietro la safety car. L’unico che non ha cambiato le gomme è stato Grosjean

Giro 14 – Hamilton, Bottas, Verstappen, Leclerc, Sainz, Walk in the lacca per cambio gomme

Tour 13 – Incidente per Kvyat! Il russo lascia il suo AlphaTauri senza conseguenze fisiche

Round 12 – Un giro veloce di Botas che cerca di non perdere il contatto con Hamilton: il finlandese è 1 ”4

Giro 10 – Mercedes vola e ha già tagliato 5 secondi in Verstappen e 10 in Leclerc. Sainz a 13 “, Ricciardo a 15”, Norris a 16 “

Giro 9 – Vettel combatte al decimo posto con AlphaTauri di Gasly. Ma il tedesco ha già problemi con l’usura della gomma anteriore sinistra

8 ° giro – Leclerc è 3 “7 da Hamilton al quarto posto dietro Bottas e Verstappen. Giovinazzi è dodicesimo

7 ° giro – Il giro più veloce di Hamilton che cerca di allungare. Albon nella lacca ha pneumatici duri. Il conducente della Red Bull è sotto inchiesta per l’incidente con Magnussen

6 ° giro – Accelera di nuovo, la safety car ritorna alla vernice. Ricominciare con Mercedes

5 ° giro – Di nuovo auto di sicurezza stradale Ritorna alle lacche alla fine di questo round

4 ° giro – Auto di sicurezza stradale. Hulkenberg non è partito a causa di problemi al suo Racing Point. Lui e Magnussen sono i due piloti che sono già partiti

Round 3 – Tutti in fila dietro la macchina della sicurezza per rimuovere Haas. Stato: Hamilton, Bottas, Verstappen, Leclerc, Sainz, Ricciardo, Norris, Stroll e Ocon. Vettel è decimo

Tour 1 – Bandiera gialla e Safety Car per il contatto tra Magnussen e Albon. Haas ha lasciato la pista all’inizio del traguardo

Round 1: inizia! Hamilton guida immediatamente, seguito da Botas e Verstappen. Quindi Leklers e Norris provano ad attaccare la Ferrari

Il tour scout è iniziato

Le auto si allineano a Silverstone. Nella top 10, Hamilton, Botas, Verstappen, Leclerc e Stroll iniziano le scuole superiori. Con i gentili Norris, Sainz, Ricciardo, Ocon e Vettel. Alle 15:10 l’inizio

2.55 – Mettiti in ginocchio

I cavalieri si schierarono sulla griglia in ginocchio contro il razzismo.

2.50 p.m. – L’Hulkenberg inizia dalla lacca

Problema tecnico al Nico Hulkenberg Racing Point a partire dalla buca

14.46 – Binotto: “La gestione degli pneumatici dura”

Il boss della Ferrari Mattia Binotto in gara: “Negli stretti possiamo difenderci o lottare per il sorpasso, ma le gomme saranno più difficili da gestire”.

14.35 – Le macchine sono allineate

Avvia i processi di sviluppo nella griglia iniziale

2.20 p.m. – Il semaforo è nato qui

Il 1975 è stato il debutto del faro per iniziare un GP di Formula 1. La prima volta è stata al Gran Premio di Gran Bretagna di Silverstone. La gara è stata vinta da Emerson Fittipaldi alla McLaren.

14.15 – Il trofeo, lo sapevi che …

La British Winner’s Cup è stata creata nel 1871 e si chiama Royal Automobile Club Trophy: pesa quasi 3 kg ed è alta 64 cm. Il prototipo è in oro ed è stato realizzato a Covent Garden da uno dei più importanti orafi del regno vittoriano. I nomi dei vincitori sono incisi nella zona inferiore. Inizia nel 1948, quando la Formula 1 non esisteva nemmeno e Luigi Villoresi vinse la gara Maserati. I piloti hanno diritto a una copia della coppa. Tuttavia, l’originale viene utilizzato per la cerimonia del piedistallo.

14.10 – Forza spaventosa G

Silverstone è una delle parti più impegnative per i conducenti. Le attuali auto di Formula 1 raggiungono un’accelerazione laterale vicino a 5g e il Copse, che corre quasi completamente, e i Maggots e Becketts, dove cambi di direzione molto veloci mettono il set in una frusta. Il bilanciamento è necessario per poter affrontare la scala successiva, l’Hangar.

13.55 – Le curiosità

È la versione numero 71 del GP di Gran Bretagna. Insieme all’Italia, questa partita è l’unica che non ha mai lasciato il calendario dei Mondiali. Fu qui il 13 maggio 1950 che ebbe luogo il primo GP di Formula 1 nella storia e sempre qui, un anno dopo, la Ferrari vinse il suo primo successo nella prima divisione, grazie all’argentino José Froilàn Gonzàlez nella 375 F1.

13.50 – Hamilton: “Non facile”

Lewis Hamilton nella pre-partita non dà la vittoria per scontata: “Sarà una sfida, c’è vento, soprattutto da dietro ai turni 1 e 3. Valtteri (Bottas; ndr) è forte e i Red Bull sembrano avere un buon ritmo . , non sarà una passeggiata “.

13.40 – I pneumatici sono disponibili

Questi sono i kit di pneumatici disponibili per ciclista. Hamilton ha un set di pneumatici di medie dimensioni più piccoli dei Bottas.

13.25 – Strategie di corsa

Pirelli comunica possibili strategie di corsa:

il più veloce (1 stop): 1 stint nel soft (18-22 giri) + 1 stint nel hard

il secondo più veloce (2 stop): 2 scommesse sul soft (16-18 round ciascuno) + 1 scommessa sul centro

il terzo più veloce (1 stop): 1 stint in mezzo (21-24 giri) + 1 stint nel hard

13.10 – La griglia temporanea

Questa è la griglia originale del GP di Gran Bretagna

1. Hamilton (Mercedes)
2. Batas (Mercedes)

3. Verstappen (Red Bull)
4. Leklers (Ferrari)

5. Norris (McLaren)
6. Punto di gara

7. Sainz (McLaren)
8. Ricciardo (Renault)

9. Ocon (Renault)
10. Vettel (Ferrari)

11. Gasly (AlphaTauri)
12. Albon (Red Bull)

13. Hulkenberg (Racing Point)
14. Magnussen (Haas)

15. Giovinazzi (Alfa Romeo)
16. Raikkonen (Alfa Romeo)

Nona fila
17. Grosejan (Haas)
18. Latifi (Williams)

19. Kvyat (AlphaTauri)
20. Russell (Williams)

More from Tommaso Greece

Inter-Napoli, Conte: “Messi? Più facile trasporto al Duomo di Milano “

Allenatore nerazzurro: “Mi preoccupa quando la verità non viene detta. Leo o...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *