Delhi High Court

Delhi HC prolunga il tempo fino all’11 agosto per presentare obiezioni alla bozza di VIA

L’Alta corte di Delhi martedì, pur consentendo in parte la petizione presentata dall’ecologista Vikrant Tongad, è stata prorogata fino all’11 agosto per dare suggerimenti e obiezioni al progetto di valutazione dell’impatto ambientale 2020.

Una panchina del capo della giustizia DN Patel e della giustizia Prateek Jalan ha passato gli ordini ascoltando la petizione di Tongad che aveva cercato di prorogare la linea temporale concessa al pubblico per fornire suggerimenti in merito alla VIA 2020, che si concludeva dal 30 giugno al 30 settembre o fino al momento in cui il Il blocco Covid-19 sussiste.

Nella foto: Delhi High Court.Foto di file IANS

La panchina ha prolungato il tempo dopo che il Ministero dell’Ambiente non ha affrontato la questione della “ambiguità” nella sua decisione che estende il tempo fino al 30 giugno per presentare obiezioni e suggerimenti al suo progetto VIA 2020.

In precedenza, l’Alta Corte aveva osservato che vi era ambiguità nella notifica in questione e aveva chiesto al governo centrale come sarà risolto. Nell’ultima udienza, il tribunale aveva comunicato al Centro di presentare la sua risposta in merito.

sfondo

Il 23 marzo di quest’anno, il Ministero dell’ambiente, delle foreste e dei cambiamenti climatici (MoEF e CC) ha pubblicato un progetto di notifica sulla valutazione dell’impatto ambientale e ha chiesto obiezioni o suggerimenti ai membri del pubblico. Tuttavia, a causa della pandemia di COVID-19, il governo ha prorogato il periodo di preavviso fino al 30 giugno, sperando che il blocco sarebbe terminato, ha dichiarato il motivo.

“Tuttavia, anche questa volta è dolorosamente inadeguata, poiché i casi di COVID-19 sono in aumento e ci sono ancora diverse restrizioni ai movimenti delle persone e all’accesso alla tecnologia e alle risorse. La stessa notifica di estensione è contraddittoria e poco chiara per quanto riguarda la durata esatta di proroga del termine di preavviso “, ha dichiarato il motivo.

Il firmatario ha inoltre sostenuto che i servizi postali sono stati sospesi, in città come Mumbai e Delhi, a causa dei quali i cittadini non possono inviare le loro obiezioni al governo.

Alta corte di Delhi

La prossima udienza è prevista per il 3 settembre 2019.India Legal

“Di conseguenza, i membri del pubblico non sono stati in grado di commentare una notifica sostanziale che sostituisce completamente e sostituisce le norme ambientali esistenti”, ha affermato il firmatario.

Tongad afferma inoltre che, al fine di facilitare una consultazione equa e significativa, la notifica deve essere tradotta in tutte le lingue vernacolari ufficiali e collocata in una posizione di rilievo sul sito Web MoEF & CC, nonché sui siti web del controllo centrale e statale dell’inquinamento Board and the Environment Ministries of the States.

Che cos’è la valutazione di impatto ambientale (VIA)?

La valutazione di impatto ambientale (VIA) è un processo di valutazione dei probabili impatti ambientali di un progetto o di uno sviluppo proposto, tenendo conto degli impatti socio-economici, culturali e di salute umana interconnessi, sia positivi che negativi.

READ  Ex della star di RHONJ Dina Manzo si dichiara non colpevole di aggressione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *