Decisione della Corte suprema sulle finanze di Trump

Nella sentenza della Corte Suprema sul fatto che un procuratore di New York possa ottenere i documenti finanziari del Presidente, tutti e nove i giudici affermano che il Presidente non ha immunità assoluta da una citazione, spiega l’analista legale della CNN Jeffrey Toobin. Ma ecco perché potrebbe volerci del tempo per ottenere i documenti comunque.

“L’idea che il Presidente non possa essere citato in giudizio è completamente respinta dalla Corte Suprema e che anche i due giudici dissenzienti concordano”, spiega Jeffrey Toobin, analista legale della CNN. “Tutti e nove concordano anche sul fatto che il caso debba tornare al tribunale distrettuale. La vittoria pratica per il Presidente è che il procedimento giudiziario continuerà “.

“Sembra improbabile, dato questo parere che il Presidente alla fine sarà in grado di impedire la divulgazione di questi eventi alla giuria di Manhattan, ma ci vorrà del tempo”, aggiunge Toobin.

Ecco cosa accadrà ora

Toobin: “Questo processo ricomincerà. Il tribunale distrettuale riceverà informazioni. Potrebbero ascoltare prove. Ciò sarà fatto appello alla corte d’appello del secondo circuito. E poi la parte perdente probabilmente tornerà alla Corte Suprema. Tutto questo richiederà del tempo. “

Perché questo dovrà tornare indietro?

Toobin: “L’opinione del Chief Justice Roberts afferma che, come qualsiasi altro imputato, [President Trump] può andare in tribunale distrettuale e dire: “questa è una molestia. È eccessivo. ‘Non possono fare gli stessi argomenti che hanno fatto in questo caso, ma ci sono argomenti che qualsiasi imputato può fare per provare a fermare una citazione. Di solito non funzionano, ma sono argomenti sollevati in tribunale. “

Una nota in tempo:

READ  "Corsi di rinforzo". 3 milioni sono stati stanziati per il 2020

“I tribunali federali non lavorano dall’oggi al domani”, afferma Toobin. “Eccoci a metà luglio, le elezioni sono a novembre. Sembra molto improbabile che i documenti attuali vengano consegnati alla giuria prima di novembre. “

Nota finale di Toobin: “Non vi è alcun requisito o autorizzazione per la divulgazione pubblica di questi documenti in qualsiasi momento.”

OROLOGIO:

More from Quirino Trevisani

PM Modi lascia Weibo. Perché è stato difficile eliminare i suoi messaggi

Il primo ministro Narendra Modi aveva 2,44.000 follower su Weibo (File) Nuova...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *