Breshad Perriman, Folorunso Fatukasi e Kyle Phillips sono pronti per i breakout

Terza serie in cinque parti: un trio di Jets di rilievo.

I Jets entrano nella stagione 2020 ancora con molti punti interrogativi sul loro elenco.

Il direttore generale Joe Douglas ha iniziato la sua ricostruzione attraverso la libera agenzia e la bozza di aprile, ma trovare cose certe nel registro dei Jets è difficile da fare. Avranno bisogno di alcuni giocatori per superare la loro produzione prevista e diventare piacevoli sorprese durante l’anno.

Qui ci sono tre Jets che sono pronti per essere giocatori di breakout in questa stagione:

Breshad Perriman, ampio ricevitore

È strano prevedere una stagione di breakout per un giocatore che compie 27 anni a settembre ed è stato arruolato nel 2015, ma la carriera di Perriman è stata strana. I Ravens lo hanno portato al primo turno nel 2015 e ha lottato con infortuni e problemi fuori campo che hanno frenato la sua progressione.

I Jets saranno la quarta squadra di Perriman in quattro anni. Douglas firmò rapidamente Perriman dopo che Robby Anderson era partito per le Pantere. I Jets credono che Perriman abbia mostrato ciò di cui è capace alla fine della scorsa stagione con i Bucanieri quando ha avuto 25 prese per 506 yard e cinque touchdown nelle sue ultime cinque partite. Perriman ha avuto più tempo a giocare a causa di infortuni ai ricevitori Bucs.

Breshad Perriman, Folorunso Fatukasi e Kyle Phillips
Breshad Perriman, Folorunso Fatukasi e Kyle PhillipsAP; Bill Kostroun (2)

Perriman non dovrà attendere infortuni per scendere in campo durante la stagione. Sarà il loro principale destinatario e un bersaglio frequente di Sam Darnold. Se Perriman può produrre come ha fatto alla fine della scorsa stagione, sarà un furto per i Jets e un ingranaggio chiave per l’offesa.

READ  Sei donne altamente qualificate in finanza per aiutare il Papa

Folorunso Fatukasi, linea difensiva

Il breakout di Fatukasi è iniziato l’anno scorso quando ha girato la testa nel campo di addestramento. Entrando in agosto, c’erano delle domande se avrebbe fatto la squadra, ma alla fine del campo aveva vinto gli allenatori.

Una scelta del sesto round nel 2018, Fatukasi sembra essere una parte importante della linea difensiva di Gregg Williams in questa stagione. Ha suonato dietro Steve McLendon l’anno scorso, ma non sarebbe sorprendente vederlo tagliare il tempo di gioco di McLendon più nel 2020. È estremamente potente. Ciò è stato mostrato l’anno scorso in diverse occasioni quando ha spinto i guardalinee offensivi nel campo di gioco. Ha fatto esplodere un gioco contro i Delfini all’interno della linea dei 5 yard spingendo il centro nel portatore di palla per una perdita.

I Jets faranno affidamento sul loro fronte difensivo per essere di nuovo robusto in fuga e ottenere una maggiore pressione sul quarterback. Ci sono buchi nel secondario. Quelli possono essere nascosti in una certa misura se il fronte è forte. Fatukasi svolgerà un ruolo importante in questo.

Kyle Phillips, linea difensiva / linebacker esterno

Phillips è stato un completo sconosciuto entrando nella scorsa stagione. Un libero agente fuori dal Tennessee, Phillips divenne un solido riempimento per i Jets quando gli infortuni iniziarono a colpire al linebacker esterno e all’interno della linea.

La forza di Phillips è la sua versatilità. Sembrava a suo agio in piedi all’esterno come in una posizione a quattro punte all’interno. Ha finito con sette contrasti per perdita, sei colpi da quarterback e 1,5 sacchi.

I Jets hanno fatto ben poco per affrontare il loro passaggio precipitandosi in questa bassa stagione al di fuori della firma di Jordan Jenkins e della stesura di Jabari Zuniga. Phillips dovrebbe avere più tempo di gioco rispetto a quello dell’anno scorso e potrebbe essere un fattore passante per i Jets. Entro la fine di questa stagione, tutti potrebbero sapere chi è Phillips.

READ  Sei donne altamente qualificate in finanza per aiutare il Papa

More from Virgilio Arcuri

Spagna coronavirus: Lockdown ordinato per 200.000 nella provincia di Lleida

“Abbiamo deciso di implementare controlli perimetrali intorno a Segrià (contea) in risposta...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *