Mati 1909 è green partner della mostra La Nazione delle Piante alla Triennale di Milano

Mati 1909 è stato scelto come Green partner de La Nazione delle Piante, la mostra scientifico divulgativa curata da Stefano Mancuso alla Triennale di Milano. La mostra sarà inaugurata il 28 febbraio con la presenza del Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella e sarà aperta fino al 30 settembre 2019.

La Nazione delle Piante è un’esposizione divulgativa scientifica a cura di Stefano Mancuso, tra le massime autorità mondiali nel campo della neurobiologia vegetale. L’assunto di base da cui parte la mostra è che uno dei modi per evitare un futuro catastrofico per l’umanità sia guardare alle piante in un modo nuovo, usarle non solo per quello che hanno da offrire, ma per quello che possono insegnare all’umanità. 

Le piante esistono sulla Terra da molto più tempo dell’uomo, si sono meglio adattate, e probabilmente sopravvivranno alla nostra specie: nella loro evoluzione hanno trovato soluzioni efficienti e non predatorie nei confronti dell’ecosistema in cui vivono. I più recenti studi sul mondo vegetale hanno dimostrato che le piante sono dotate di sensi, memorizzano e comunicano tra loro e quindi possono essere descritte come organismi intelligenti a tutti gli effetti.

"La Nazione delle Piante" sarà l’evento internazionale dell’anno per la Triennale. Mati 1909 è il Green Partner esclusivo della mostra e 135 piante selezionate dall'azienda saranno le protagoniste.

Mati 1909 è un’azienda storica del vivaismo ornamentale pistoiese ed italiano, della progettazione e realizzazione giardini e della formazione e divulgazione della cultura del verde.

Hanno presentato la partnership Mati 1909 e Triennale di Milano e la mostra La Nazione delle Piante: Fabio Fondatori, marketing manager Mati 1909, Carlo Sgarzi, producer della mostra e assistente di Stefano Mancuso, Andrea, Francesco e Paolo Mati titolari di Mati 1909.

Stefano Mancuso, Scienziato di prestigio mondiale, professore all’Università di Firenze, dirige il Laboratorio internazionale di neurobiologia vegetale (LINV). Membro fondatore dell’International Society for Plant Signaling & Behavior, ha insegnato in università giapponesi, svedesi e francesi ed è accademico ordinario dell’Accademia dei Georgofili.