Terme di sassetta Must Review

La Cerreta Terme di Sassetta: azienda biodinamica in sintonia con la natura

Un'opportunità per riportare alla mente sapori dimenticati


Una strada bianca sterrata separa l’asfalto dai vigneti. La vita reale, dal mondo della Cerreta. Il nostro viaggio inizia da qui: ci troviamo a Sassetta, un piccolo comune in provincia di Livorno. Qua, tra castagneti e querce, esiste un un luogo senza tempo, dove le stagioni dettano le regole, dove la natura ha ancora il suo ruolo, dove “biologico e biodinamico “non sono una moda. Proseguiamo sullo sterrato, lasciamo i vitigni, ci facciamo distrarre dai cavalli neri che scorrazzano in un enorme spazio. Facciamo pochi metri sotto lo sguardo attento delle maremmane, imponenti vacche dalle corna enormi. Ci sono anche i vitellini e un toro da quale istintivamente stiamo lontani. Poco più in lá le mucche brune, che ogni giorno danno latte e yogurt per gli ospiti dell’agriturismo. La Cerreta è anche un agriturismo, ma non solo. La famiglia Mazzanti (nella foto Mattia, a sinistra, e Tommaso), che ha creato tutto questo nel 1990, ci dice che se fossimo stati più attenti avremmo notato anche un’aia con gli animali da cortile, un recinto con i maiali di cinta senese e gli uliveti.

Il RISTORANTE E L’AGRITURISMO

Fratelli Mazzanti La Cerreta Must review

Mattia e Tommaso Mazzanti

Arriviamo al casolare principale, dove c’è il ristorante. Quasi la totalità di ciò che viene servito in tavola (compreso il vino) arriva dall’azienda. Tutto viene coltivato, allevato, trasformato all’interno del podere, seguendo i dettami dell’agricoltura biodoamica, che in pratica vuol dire totale rispetto per la natura. A piedi camminiamo tra gli alberi e notiamo piccole case in pietra: sono le camere dell’agritursimo, ognuna diversa dall’altra, arredate inspirandosi agli elementi del luogo. C’è una camera Acqua, una Bosco. Noi entriamo in quella che si chiama Ricordi. Un gusto autentico tipico della campagna toscana, un cassettone, uno specchio “che mia nonna ne aveva uno identico”. Niente televisione, niente wi-fi. Solo natura e silenzio.

LE TERME

Continuiamo a camminare e su una piccola collinetta vediamo una struttura che sembra un rudere incastonato nel verde. Proprio sopra le nostre teste c’è una sorgente naturale di acqua termale. Ci spiegano che è stata scoperta casualmente e per questo accolta e rispettata come un dono. Sgorga a 51 gradi e si libera nelle piscine, una interna e due esterne. Ci sono anche la sauna e il bagno turco, ma non chiamatela spa, non parlate di percorso benessere, qui la giusta espressione è “offerta di benessere condiviso”. La parola condivisione la sentiamo spesso e la vediamo anche. È nei tavoli grandi per far sedere insieme ospiti sconosciuti, è nel caminetto centrale che unisce tutti intorno al fuoco, è nello spazio senza confini e senza delimitazioni. La Cerreta e le Terme di Sassetta, non sono un luogo, sono una filosofia di vita, un’opportunità per riportare alla mente sapori dimenticati.

SERENA MAGNANENSI: “LUOGO MAGICO CHE MI HA DONATO L'AMORE”

Serena Magnananesi Tommaso Mazzanti Must Review

Serena Magnanensi e Tommaso Mazzanti

Sono arrivata al La Cerreta per registrare un servizio di benessere per Rai Uno. Mi sono innamorata subito del posto e ho tempestato la mia mamma di fotografie. Le dicevo: "Non puoi sapere dove sono, non ho mai visto un posto cosi bello". La Cerreta oltre la bellezza estetica, ha davvero una magia unica. Mi sono innamorato prima del luogo e poi di Tommaso (secondo genito della famiglia Mazzanti, titolari dell'agriturismo), anche se credo che per lui mi sarei persa anche in mezzo allo smog di Milano, perché è una persona straordinaria. Poi, ovvio, La Cerreta ha fatto la sua parte, ha reso tutto più romantico e lo rende così ancora. A La Cerreta ho scoperto un mondo e una parte di me che ama la calma e riappropriarsi di se e del proprio tempo. Perché, nella vita, ho capito che c'è un momento in cui si deve viaggiare a tremila all'ora e un momento in cui ti godi il panorama. Spero che i miei figli possano crescere qui, nello stesso ambiente in cui è cresciuto Tommaso. La Cerreta è un luogo che ti insegna il rispetto della natura, dell'ambiente. Un ecosistema che ti insegna a essere una persona migliore".

La Cerreta Terme di Sassetta: via Campagna Sud 143, Sassetta (LI)
0565794352 - info@lacerreta.it - lacerreta.it