IL NATALE È DI "CASA" IN TOSCANA

Siamo solo agli inizi di Novembre ma il clima è già natalizio, le luci e i festoni addobbano  le strade delle città. La magia del Natale affascinerà grandi e piccoli di tutta la Toscana grazie a numerosi eventi e appuntamenti organizzati in tutta la regione.

Montecatini Terme si trasforma nella Città del Natale dal 6 novembre al 6 gennaio per il terzo anno consecutivo grazie all’attrattiva creata dall’evento più importante dedicato al Natale: la Casa di Babbo Natale. L’idea portata avanti dalla LCBN srl di Camilla Carnesecchi da 10 anni è ormai una realtà importante non solo per la città ma anche a livello nazionale. La Casa di Babbo Natale aprirà le sue porte venerdì 4 novembre nelle location da fiaba delle Terme Tettuccio e Tamerici di Montecatini e ospiterà famiglie provenienti da tutta Italia. Negli anni passati i visitatori sono stati in media 160 mila, ma il numero è destinato a crescere. Il successo dell’iniziativa dell’imprenditrice toscana è testimoniato anche dall’apertura della seconda edizione della Casa di Babbo Natale a Roma nel Castello di Lunghezza. Il percorso all’interno della fedele riproduzione della dimora di Babbo Natale è ideato dai bambini per i bambini, ecco forse la formula per rendere unico un evento diffuso in ogni angolo del pianeta. La novità di quest’ anno è il Piccolo Regno Incantato ambientato nel borgo medievale di Montecatini Alto, dove i più piccoli potranno divertirsi con i personaggi delle fiabe più celebri.

Altre città stanno per immergersi nell’atmosfera natalizia con iniziative ed eventi a tema. Chianciano Terme dal 6 novembre al 27 dicembre si trasforma nel Paese di Babbo Natale. A Montepulciano il Villaggio di Natale aprirà il 21 novembre per concludersi soltanto il 6 gennaio. A Pisa il Palazzo dei Congressi diventa la Fabbrica di Babbo Natale dal 4 all’8 dicembre. Il divertimento per i bambini provenienti da ogni città è assicurato.