TEE4TWO: L'OMAGGIO AGLI 'IDOLS' CHE FA TENDENZA

Writer: Giacomo Bernardi


I grandi successi sono spesso figli di idee semplici e innovative. Ne è la prova Tee4Two, il marchio lanciato nel 2013 da Nicola Posarelli, imprenditore di Bientina a capo di Esanastri, l'azienda toscana leader per la stamperia di moda su tessuti pregiati e pelli. Sul capo d'abbigliamento più comune, la t-shirt bianca, vengono omaggiati e ricordati i cosiddetti #idols, ovvero i personaggi più amati dalla gente. Sulle magliette di Tee4Two vengono riprodotti fedelmente, ed evidenziando i loro tratti più caratteristici, le celebrità dello sport, del cinema, della musica e perfino dei cartoni animati. Un brand riconosciuto e riconoscibile, che si sta espandendo a macchia d'olio in diverse regioni italiane e, molto presto, anche oltre i confini nazionali.


Paolo Ruffini e Nicola Posarelli

Nicola Posarelli, ideatore e promotore del progetto, ci ha raccontato con entusiasmo l'idea del nuovo marchio e le fasi di crescita che ha attraversato. "Tee4Two è nato, internamente alla nostra azienda, per creare qualcosa di diverso - spiega - con le nostre magliette omaggiamo e ricordiamo i grandi personaggi di vari ambiti in maniera originale, pulita e la gente apprezza molto". I personaggi rappresentati sulle magliette Tee4Two spaziano a 360°, dai grandi classici agli idoli locali. "Abbiamo cominciato con i grandi nomi - continua Posarelli - da Charlie Chaplin a John Lennon, fino ad assecondare anche le richieste più particolari dei nostri clienti che ci chiedevano di riprodurre personaggi non celebri, come amici o tipi particolari". Già, perché 'Tee4Two Yourself', un particolare servizio dell'azienda, consente ai privati di inviare le foto da riprodurre per personalizzare le magliette e omaggiare personaggi in occasioni ed eventi speciali.

Tee4Two è riuscito, nell'arco di pochi anni, a diventare un riferimento per molti giovani e a posizionarsi in un settore, quello della moda, in cui è sempre molto difficile imporsi. "La forza del nostro progetto è la riconoscibilità, siamo ancora in fase embrionale, ma le vendite sono in crescita e i risultati soddisfacenti". Un progetto made in Tuscany e promosso da noti personaggi toscani. "Diversi #idols hanno notato e apprezzato la nostra idea, due di loro sono toscani doc: Giorgio Panariello e Laura Torrisi - racconta ancora Posarelli - entrambi hanno sposato spontaneamente il nostro progetto, indossando spesso le nostre t-shirt e aiutandoci, non poco, con la diffusione del marchio".

Oggi Tee4two ha un sito internet, dove è possibile ordinare i diversi modelli (www.tee4two.it), e può contare 50 negozi in Toscana e circa 150 sul territorio nazionale. Ma Posarelli vuole crescere ancora. "Il nostro obiettivo è quello di aumentare le vendite a livello nazionale, soprattutto in quelle regioni dove ancora non ci conoscono. E poi - aggiunge - abbiamo già diversi contatti e richieste per muoverci anche fuori dai confini nazionali". Ma lo spirito che contraddistingue questo progetto, lo abbiamo capito dopo la prima domanda. Ecco com'è iniziata la nostra chiacchierata con Nicola Posarelli:

"Nicola, cos'è Tee4Two?"

"Il nostro più grande divertimento".