'TECNO SPAZIO' LUCCA: I NUOVI SPORTIVI SI FORMANO ONLINE

Writer: Giacomo Bernardi


Si chiamano e-sports e sono la nuova frontiera della competizione. Si praticano comodamente seduti davanti a un computer, ma dietro agli schermi dei giocatori si nasconde un mondo. Di questo e di molto altro si occupa 'Tecno Spazio' di Lucca, un'associazione informatica nata nel 2012 per la volontà di alcuni studenti universitari lucchesi, fra cui Alessio Pracchia, il presidente, e Filippo Consani, uno dei membri fondatori che ci ha raccontato le principali attività del loro progetto. "Abbiamo voluto creare un riferimento per chiunque volesse trovare un luogo attrezzato dove poter sviluppare concretamente le proprie idee e progetti - racconta - la nostra associazione segue il mondo degli e-sports a 360° e cerca di creare contatti, consolidando una realtà in netta crescita".

Tra le varie attività dei ragazzi del Tecno Spazio si ricordano il consueto torneo di Fifa a settembre, che ogni anno attira a Lucca centinaia di partecipanti, le collaborazioni con i Comics e un raduno di Pokémon Go fra i più grandi d'Italia nel luglio del 2016. Eventi interattivi che hanno attirato l'attenzione di Gaming Arena, uno dei gruppi maggiori a livello italiano per l'organizzazione di manifestazioni legate al gaming.

La realtà virtuale degli e-sports ha creato a livello italiano una vera e propria piattaforma di competizione sportiva, in cui allenamento e perseveranza costituiscono, come negli sport fisici, la vera chiave per il successo. "La maggior parte dei game richiede delle grandi doti di abilità e ragionamento che possono e devono essere allenate con costanza - spiega Filippo - le classifiche spesso sono cumulative, si azzerano ogni mese. E' necessaria quindi una grande continuità di risultati, figlia di un impegno che può arrivare anche a cento ore settimanali ed essere ripagato, in alcuni casi, anche da importanti vincite economiche". Una comunità di 'nuovi sportivi' in costante crescita che si riunisce con cadenze regolari ad eventi e tornei per confrontarsi, aggiornarsi e, ovviamente, sfidarsi.

Così, proprio dalla collaborazione fra Tecno Spazio e Gaming Arena, è nata l'idea di un raduno di Hearthstone, uno dei giochi più in voga del momento, proprio a Lucca. Il torneo si svolgerà il 25 febbraio dalle 14 alle 21 presso il Foro Boario, sede di Tecno Spazio. Hearthstone è un gioco di carte collezionabili digitale sviluppato da Blizzard Entertainment, facente parte della serie di Warcraft. Il gioco coinvolge circa 100mila utenti in Italia e milioni in tutto il mondo. Nella "città dei comics" non poteva certo mancare una comunity attiva. E' un gioco di strategia, in cui si fondono abilità e capacità di lettura dell'avversario. Caratteristiche associabili al poker, con ragionamenti e dinamiche stimolanti. I Raduni di Hearthstone permettono di unirsi a vecchi e nuovi amici per giocare in un luogo aperto al pubblico e per trovare ancora più coinvolgenti le sfide faccia a faccia dove, certamente, non mancherà la competizione.