EMANUELE RICHIUSA:"VI RACCONTO LA MIA VITA DA FREDDIE MERCURY"

Writer: Giacomo Bernardi


Venticinque anni fa ci lasciava Freddie Mercury, leader dei Queen, icona del rock, dell'arte e della libertà a livello mondiale. La sua musica, immensa e immortale, è ancora oggi un simbolo di fratellanza, di unione e speranza. Una musica forte, decisa e indelebile nella mente di tutti. Oggi abbiamo intervistato Emanuele Richiusa, fiorentino, musicista di professione e conosciuto in Italia come l'alter ego di Mercury. E' il leader e frontman dei Great Queen Rats, la tribute band dei Queen nata a Firenze setta anni fa che oggi si esibisce con successo sui palchi di tutta Europa.

Oggi sei un'icona a livello nazionale come impersonator di Freddie Mercury, come è nata questa idea?

La mia passione per la musica, e in particolare per i Queen, nasce fin da bambino. Ho abbinato i miei studi di pianoforte al canto e con gli anni ho cominciato a raggiungere buoni risultati. Con il tempo ho cominciato a studiare nel dettaglio le movenze, i gesti e le sonorità di Freddie Mercury, fino a compiere una vera e propria trasformazione artistica. Sette anni fa, poi, sono nati i Great Queen Rats e insieme siamo cresciuti molto. Con il nostro spettacolo attraversiamo l'Italia in lungo e in largo, abbiamo fatto tappa negli Stati Uniti, a Los Angeles, e molto spesso in giro per l'Europa, soprattutto fra Olanda, Germania, Svizzera e Belgio.

Un successo di pubblico notevole, ma come ci si trasforma nei Queen?

L'amore incondizionato per la musica dei Queen è il motore del nostro lavoro, senza il quale sarebbe impossibile continuare. I Great Queen Rats non sono che un gruppo di amici con una grande passione comune e il nostro successo è proprio dovuto a questo. Per raggiungere degli ottimi risultati, inoltre, cerchiamo di studiare ogni minimo dettaglio delle esibizioni live dei Queen. Facciamo riprodurre l'abbigliamento, non certo facilmente reperibile, e cerchiamo, umilmente, di riprodurre quelle emozioni che i Queen trasmettevano, e trasmettono, ogni giorno a noi.

Cosa significa per te il personaggio Freddie Mercury?

Freddie Mercury è emozione. Sono profondamente legato a tutto ciò che la sua persona riesce a trasmettere. La sua musica, la storia, la voce e la sua potentissima aura fanno di lui un artista pieno, immortale. E' un personaggio universale, di grande ispirazione per me. Quando salgo sul palco mi immedesimo in lui, mi trasformo ed ogni volta è una grande emozione. Mi diverto, faccio divertire e rendo omaggio al più grande di tutti i tempi. Che dire, il lavoro perfetto. 

2


I Great Queen Rats hanno in programma una serata speciale che si terrà giovedì 2 dicembre al Viper Club di Firenze. "Lo show più innovativo che abbiamo mai creato", lo definiscono. Un omaggio dovuto e sentito alla star britannica:"25 anni senza Freddie, ma vivo più che mai".

Per maggiori dettagli:

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/queencoverband/?fref=ts

Sito web: www.gqr.it