VERTIGINE, I MOTORI AMG MERCEDES TRA LE MERAVIGLIE DELLA TOSCANA

Writer: Andrea Spadoni


LIVORNO

Una giornata di eccellenze e di grande emozione. La Toscana, con i suoi paesaggi unici al mondo, le meravigliose automobili Mercedes Benz, modelli speciali con i potenti e performanti motori AMG, e il vino, il cosiddetto nettare degli Dei. E non un vino a caso, ma quello che tutto il mondo ci invidia, che viene prodotto con le uve che nascono sui terreni dei colli di Bolgheri. Tutto questo in un unico evento battezzato proprio dagli organizzatori in “Vertigine”. Un tour ricco di momenti da fotografare (con gli occhi e con l’anima) e di emozioni da vivere e raccontare. Perché chi non c’è stato non può immaginare la sostanza di una giornata unica nel suo genere. Per questo, la concessionaria Auto Italia di Livorno, aveva riservato la possiblità di partecipare a questo evento a 20 ospiti top class, che potevano vivere questo percorso al volante di una dei “bolidi” Mercedes AMG, insieme ai piloti ufficiali della casa automobilistica che li hanno affiancati e aiutati con grande scrupolo e professionalità.

DCIM100MEDIADJI_0015.JPG

Il programma prevedeva il ritrovo alla concessionaria Auto Italia di Livorno, dove pronte c’erano tutte le macchine Mercedes Benz. Una sfilata di modelli unici ed esclusivi: MERCEDES-BENZ AMG GLS, MERCEDES-BENZ AMG  GLE Coupe 450,MERCEDES-BENZ AMG C 63 Station-Wagon, MERCEDES-BENZ A 250 4Matic Premium, MERCEDES-BENZ C 300 Ibrid Station-Wagon, MERCEDES-BENZ AMG A 45, MERCEDES-BENZ AMG CLA Shooting Brake 45, MERCEDES-BENZ CLA Shooting Brake 4MAtic Premium, MERCEDES-BENZ S500 Coupe.

Quindi, una volta scelti i mezzi, ci si poteva mettere in strada insieme ai piloti, lungo il suggestivo percorso studiato nei minimi dettagli dagli organizzatori: partenza dalla concessionaria e poi i paesi che si sono toccata sono i seguenti: Castiglioncello dove si arrivava passando lungo la costa, Castellina Marittima, Riparbella, Cecina, Bolgheri, Castagneto Carducci. Una volta giunti a Castagneto Carducci, tutti i 20 ospiti e lo staff presente, hanno potuto visitare e ammirare il Mercato del Vino di Dante Ferretti, un’opera esclusiva arrivata da Expo e attualmente visibile nei locali dove sono in corso i lavori per il museo del vino, al Casone Ugolino.

mercato-del-vino-dante-ferretti-1

Ma al Casone Ugolino, gli ospiti hanno potuto anche godere di tutte le sue meravigliose caratteristiche. Infatti, Casone Ugolino, ha una lunga e affascinante storia Casone Ugolino è un’antica fattoria che risale al 1500 appartenuta alla famiglia Della Gherardesca. Era destinata alla coltivazione del tabacco ed alla sua essiccazione. Nel 1823 fu ristrutturato in occasione della nascita di Ugolino Della Gherardesca (figlio del prestigioso Conte Guido Alberto Della Gherardesca) e fu destinato all’accoglienza dei pellegrini che si recavano a Castagneto Carducci. La sua posizione infatti ne faceva un perfetto punto di ristoro all’inizio della salita verso il paese. E’ per questo motivo che venne denominato “Porto di Terra”. Oggi è una meravigliosa “farm” composta da quattro strutture collegate tra di loro. La zona è contornata da oltre 6000 ettari di boschi e di macchia tipica Toscana facenti parte della tenuta della famiglia Della Gherardesca. A pochi passi 20km di pinete e spiagge incontaminate. Casone Ugolino è un residence e hotel, un ristorante, una casa di campagna e molto altro. Insomma, è veramente un posto esclusivo, in cui gli ospiti dell’evento Veritigne, hanno potuto pranzare, assaggiare un vino unico al mondo e ammirare la sua maestosità. Fuori, posteggiate, tutte le auto Mercedes Benz che, alla fine della visita e del pranzo, hanno riacceso i loro motori AMG (e che motori!), per il percorso di ritorno in concessionaria a Livorno a suggellare una domenica di fine settembre veramente perfetta.