VERBA SHOES: ATTITUDINE ALL'INNOVAZIONE

SI SCRIVE VERBA SHOES, SI LEGGE FEDERICO VERDIANI. SI DEVE INFATTI ALL'INTUIZIONE DEL GIOVANE STILISTA ORIGINARIO DI EMPOLI (FIRENZE), LA NASCITA DI QUESTO BRAND DI CALZATURE ARTIGIANALI 100% MADE IN ITALY.

Writer: Carlo Alberto Pazienza  Photo: Archivio Verba Shoes


Verba combina lo stile classico delle calzature handmade con l'impatto stilistico di materiali altamente innovativi. Questo perché l'obiettivo di Federico era sì rendere più moderna una calzatura vintage, ma soprattutto proporre sul mercato un prodotto unico nel suo genere. E in questo senso l'esperienza maturata nel lungo soggiorno londinese ha fatto senz'altro la differenza: “Dopo la laurea in economia sono andato a Londra per seguire un master in Fashion Marketing incentrato sullo sviluppo prodotto e Luxury design. La possibilità di girare per la città nei celebri mercatini londinesi mi ha dato molti spunti. Prima di Verba però c'è stata una collaborazione col mio amico e attuale collaboratore Simone Bianchi: con lui ho fondato una linea di pantaloni che poi abbiamo venduto ed oggi è ancora presente sul mercato. L'idea di produrre calzature è nata nel vedere che alcuni modelli del passato stavano tornando prepotentemente di moda e venivano riproposti sempre con una netta distinzione tra l'artigianalità classica e un prodotto più innovativo. Siamo quindi partiti con un solo prodotto, un modello evergreen come una Slipper, con l'idea di riportarlo nel nostro mondo dandogli un'identità moderna”.

Verba è nata dalla voglia di riportare nel nostro mondo
una calzatura classica dandogli un’impronta moderna.
Il nostro negozio di riferimento oggi è una boutique:
le scarpe Verba sono un prodotto da vetrina che va
a completare un outfit ricercato”.

              Federico Verdiani

Da sinistra: SIMONE BIANCHI (Web & Events Manager), SIMONE FERRI (Manager & Product Development), FEDERICO VERDIANI (Founder & Designer), FEDERICO FERRI (Public Relations & Model Management).

Individuata la strada da percorrere, era necessario far diventare reale un progetto nato sulla carta. DECISIVO IN QUESTO SENSO L'INCONTRO DI FEDERICO CON SIMONE E FRANCO FERRI, TITOLARI DELLA PITTI SHOES, AZIENDA DI FUCECCHIO CON 40 ANNI DI ESPERIENZA NEL SETTORE DELLE CALZATURE, E OGGI SOCI DI FEDERICO IN QUESTA ENTUSIASMANTE AVVENTURA. Ha inizio qui la storia di Verba: una collaborazione che da un monoprodotto nel giro di 6 stagioni è sfociata in una collezione molto più ampia (slip-on, derby, pantofolina, slippers) pur mantenendo la filosofia del brand: un mix tra una forma classica e un modo di fare la scarpa artigianale e l'utilizzo di materiali inconsueti (naturali come il canvas e la rafia, artificiali come la plastica o il tessuto tecnico), per ottenere un design accattivante e giovanile. Riuscendo, inoltre, a dare una forte caratterizzazione del prodotto, data ad esempio dalla suola extralight colorata e firmata, dal bottone con il logo o dalla particolarissima doppia fibbia. “Il nostro negozio di riferimento oggi è una boutique, le scarpe Verba sono un prodotto da vetrina che va a completare un outfit ricercato. In questi anni lo scoglio più grande da superare è stato riuscire a far capire al cliente finale la filosofia Verba. Ci siamo impegnati per trasmettere ai negozianti la grande qualità delle nostre calzature nonostante il prezzo accessibile. Il nostro marchio adesso è molto apprezzato e percepiamo grandi aspettative ad ogni collezione. Obiettivi? Entrare con decisione nel web attraverso un eCommerce strutturato, continuare a sviluppare la comunicazione social e creare nuove fiere e showroom in Italia e all'estero”.