R.MUTT 1917, IL LOCALE "CLANDESTINO" DI PISTOIA È PRONTO PER LA NUOVA STAGIONE

Dopo una prima stagione inaugurale contrassegnata da un grande successo di pubblico e visitatori, il R.Mutt 1917, l'orginale locale nascosto nel cuore di Pistoia, ha riaperto ufficialme i battenti sabato 30 settembre scorso. Non è certo semplice definire la natura di R.Mutt 1917, un cocktail bar dalle mille ispirazioni, un locale notturno dai volti che cambiano continuamente, un luogo sempre diverso da sé stesso in cui arte, luci, musica si contaminano a vicenda, interpretazione contemporanea degli Speak Easy, i locali clandestini americani nati nell’epoca del proibizionismo.

Ci piace pensare all’R.Mutt1917 più come a un’esperienza che a un luogo - afferma il direttore artistico - volevamo creare un locale che non fosse mai uguale a sé stesso, ma soprattutto volevamo che ogni persona avesse la possibilità di vivere il contesto in un modo personalissimo, fino a sentirsi parte integrante di esso. All’R.Mutt 1917 non sai mai quello che ti aspetta. In molti hanno pensato che fosse rischioso aprire un posto del genere in una città piccola come Pistoia, ma siamo andati avanti per la nostra strada e siamo molto soddisfatti del risultato. È ancora molto bello vedere l’espressione di stupore delle persone che varcano per la prima volta la soglia del locale.”

Molte sono novità della nuova stagione, la più importante è sicuramente la differenziazione delle serate del venerdì e del sabato. Il venerdì avrà un’impronta più leggera, più pop, più colorata, mentre il sabato sarà dedicato ad un tipo di musica meno commerciale, che può spaziare dall’elettronica alla house music. Da notare l'iniziativa "female-friendly", che conede alle donne, entro l'una, l'ingresso senza obbligo della consumazione.

R.Mutt 1917: vicolo dei Bacchettoni 10, Pistoia - 3271935870

 

Leggi anche: "R.Mutt 1917, firma d’artista che diventa il locale delle idee a Pistoia" - Il Giullare Magazine