PEPITA E WARNER BROS INSIEME PER UNA LINEA DEDICATA ALLE SUPEREROINE

Pepita, il marchio di homewear, sleepwear, beachwear e easy prêt-à-porter dell'azienda pistoiese Gruppo Intimo Italiano, ha perfezionato una licenza con Warner Bros. L'accordo prevede una partnership di due anni in cui Pepita sarà licenziataria del marchio e proporrà un’intera serie dedicata a Wonder Woman con costumi, felpe e t-shirt di alta qualità. I primi capi sono stati esposti in anteprima poche settimane fa alla fiera della moda mare Mare d'Amare a Firenze, dove è stata presentata la prima di 4 capsule collection dedicate ad altrettante supereroine dell'universo Warner (Cat Woman, Super Girl, Harley Quinn e apunto Wonder Woman). Madrina dell'evento la showgirl Melita Toniolo.

Nel 2017 si celebra il 75° anniversario dalla creazione del personaggio di Wonder Woman, anno in cui, tra l'altro, Gruppo Intimo Italiano festeggia cinquant'anni di atività. Sempre l'anno prossimo sarà infatti lanciato il film interamente dedicato a Wonder Woman, che è stato in parte girato in Italia e che avrà l'attrice israeliana Gal Gadot come interprete della supereroina, ma nasceranno anche delle serie televisive, del merchandising e molto altro, con una copertura mediatica a livello internazionale di primaria grandezza.

Gruppo Intimo Italiano è nato dall'idea e dalla passione di Roberto e Carla Tonti che, nel 1967, scelsero di proporsi sul mercato all’ingrosso con il marchio Tatà, linea di lingerie di alta gamma, che proponeva un prodotto quasi del tutto nuovo per l’epoca, la vestaglia da camera. E' alla fine degli anni ’80, con l’ingresso in azienda della figlia Sabrina Tonti, stilista formatasi professionalmente a New York, che nasce il marchio Pepita. Dalla metà degli anni Novanta i due marchi sono distribuiti esclusivamente al dettaglio in oltre 650 esercizi commerciali in Italia e circa 350 all’estero, per un totale di oltre 1.000 in 17 nazioni.