PARTE LA SFIDA FASHION DI LUCA PIATTELLI: LE SUE BORSE VOLANO IN CINA E STATI UNITI

Sta procedendo a grande velocità il progetto di alta moda dello stilista Luca Piattelli. Dopo una gestazione di un paio d’anni per mettere a punto ogni dettaglio, le cinque linee di borse stanno per raggiungere gli Stati Uniti e l’estremo Oriente, i primi mercati a proporre i prodotti presentati con grande successo a settembre nell’atelier dello stilista a Chiesina Uzzanese. È stato lo stesso Luca Piattelli a dirigere la preparazione del campionario, avvalendosi della preziosa assistenza tecnica di Leopolda Firenze srl, azienda con grande esperienza nell'alta moda che vanta collaborazioni con rinomati marchi e che è pronta a ampliare l’organico per fare fronte alle nuove ordinazioni. L'offerta comprende: Patchwork per la linea giovanile; Classic più sobria; Dark Lady aggressiva; Giorno per mamme e manager che hanno bisogno di comodità ed eleganza; Viaggio per chi deve spostarsi. Piattelli e il suo staff hanno comunque già dichiarato che l'evoluzione sarà costante e continua e la produzione sarà calibrata alle esigenze che emergeranno nel tempo dal mercato e dalle segnalazioni dei collaboratori sparsi per il mondo.

Altre opportunità potrebbero arrivare nel campo della cura della persona, visto che gli investitori asiatici pare abbiano espresso la volontà di trapiantare anche alcuni atelier con il nome dello stilista, proprio quello di Chiesina Uzzanese, giudicato fra i più belli d'Italia da riviste e siti specializzati. A giorni è attesa una nuova delegazione di imprenditori asiatici per consolidare un rapporto che per Luca Piattelli sembra avviato a una grande affermazione, con conseguenti importanti ricadute anche per l’occupazione e il prestigio del suo territorio di riferimento.