I BOLIDI JAGUAR E LAND ROVER PROTAGONISTI ALLA FESTA DELL'ARIA 2016

Video: Massimo Gabellieri


CAPANNORI (Lucca)

Successo per la Festa dell’Aria 2016, terminata domenica 18 all’aeroporto di Capannori, nonostante le condizioni meteo non favorevoli dell’ultimo fine settimana. Circa 20 mila persone – se non ci fossero stati vento e pioggia sarebbero state probabilmente di più – hanno partecipato alla manifestazione dedicata al volo promossa dal Comune in collaborazione con Aeroporto di Capannori spa, Aero Club Lucca e Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e il patrocinio della Regione Toscana. La Festa dell’Aria quest’anno ha ospitato per la prima volta il Campionato Italiano di volo in mongolfiera, oltre al campionato italiano di acrobazia a motore, al campionato italiano di acrobazia aerea in Aliante e al Trofeo aerostatico Comune di Capannori. Tante le iniziative alle quali durante la manifestazione iniziata lo scorso 9 settembre, hanno potuto partecipare i visitatori: dall’annullo filatelico speciale, alla mostra ‘Magnolfiera’ dell’artista di Pietrasanta Alberto Magnolfi, dai laboratori per bambini al volo vincolato in mongolfiera che come ogni anno ha riscosso molto successo. L’evento legato al volo ha visto anche la speciale partecipazione dell’astrofisica Donatella Ricci. Novità apprezzata di questa edizione l’iniziativa ‘Sulle ali del gusto’ che ha proposto degustazioni e cibi di strada alla Cittadella SlowFood, allestita all’interno dell’aeroporto a cura di SlowFood, Associazione Strada Olio e Vino Lucca, Versilia, Montecarlo e FISAR delegazione Lucca e Garfagnana.

Nel weekend di chiusura della manifestazione, sulle piste dell'aeroporto e nei dintorni di Capannori è andato in scena The Art of Performance Tour, il programma Driving Experience dove Jaguar ha permesso ai suoi clienti di provare su strada tutta la gamma di ultima generazione: Jaguar XE, XF, F-PACE ed F-TYPE. Lo stesso ha fatto Land Rover con il programma Land Rover Off Road Experience, grazie al quale gli appassionati della casa britannica hanno potuto provare in anteprima esclusiva nazionale il nuovo gioiello Evoque Convertible firmato Land Rover. "Essere presenti alla Festa dell'Aria, tempio della velocità e della tecnologia, era per noi un'occasione da non perdere - spiega Federico Funaro, direttore eventi e sponsorizzazioni Jaguar Italia - nei test drive i nostri clienti hanno potuto provare la tecnologia "All Wheel Drive" su tutta la gamma, le berline XE, XF e XJ, le coupè, quindi F-TYPE e il nuovissimo SUV Crossover F-PACE". "La festa - interviene il Sindaco di Capannori Luca Menesini - è ormai un appuntamento fisso che si tiene ogni anno qui all'aeroporto di Capannori. E' un evento in crescita e il nostro obiettivo è renderla sempre più interessante edizione dopo edizione".

Sono 8 le concessionarie di tutta la Toscana che hanno partecipato all'iniziativa. Per quanto riguarda il Jaguar The Art of Performance Tour ci sono Dream Land (Prato-Pistoia-Lucca), Auto Italia (Livorno) e International Motors (Arezzo). Per il Land Rover Off Road Experience presenti Suncar (Massarosa), Riverauto (Scarperia), Brogi e Collitorti (Grosseto), Ne.Ma Auto (Pontedera), Peragnoli (Monteriggioni) e le sopracitate Dream Land, International Motors e Auto Italia.