GUNS E OZZY NEL CARTELLONE 2018 DI FIRENZE ROCKS: ABBONAMENTI A RUBA

Writer: Samantha Ferri


Foo Fighters, Guns N' Roses, Iron Maiden e Ozzy Osbourne a Firenze Rocks 2018. E ancora Avenged Sevenfold, Judas Priest e molte altre band che saranno annunciate nei prossimi giorni. Il festival più giovane dell’estate italiana ha svelato gli headliners dell’edizione 2018, in programma dal 14 al 17 giugno alla Visarno Arena, nel Parco delle Cascine di Firenze. Una line-up straordinaria per un festival che l’anno scorso, alla sola prima edizione, ha accolto ben 140.000 fan da tutto il mondo. Un successo clamoroso riscosso fin da subito, che quest'anno ha portato il festival a protarsi per un giorno in più.

Dato l'annuncio degli headliners si passa subito alle peripezie per accaparrarsi i ticket d'ingresso. Bisogna decidere a quale e a quanti concerti andare, quanto siamo disposti a spendere, con chi andiamo e quindi quanti siamo; poi le corse all'ufficio postale più vicino per ricaricare la Postepay e infine la speranza di riuscire a raggiungere il sito web per la vendita senza che il Wi-fi o il sito stesso si impallino senza dare segnali di vita appena apre la prevendita. Il festival fiorentino ha però messo a disposizione dei fan una piattaforma in più per potergli assicurare di godersi il proprio artista preferito in un concerto dal vivo. Per l'acquisto dei biglietti Firenze Rocks ha infatti sviluppato una App che permette ai possessori di acquistare i biglietti in prevendita un giorno prima rispetto alla vendita generale nei circuiti www.ticketmaster.it e www.ticketone.it. E la novità più grande di questa edizione è stata la proposta degli abbonamenti che permettono l'ingresso a tutte le quattro giornate del festival: 280 euro per il posto nell'Inner Pit, 235 euro per il Posto Unico.

Un'offerta a cui gli appassionati del rock non hanno saputo resistere. Entrambe le tipologie di abbonamenti sono andate sold out nei primi 5 minuti di prevendita iniziata alle ore 11 di ieri. E sì, durante quei pochi minuti non tutti sono riusciti ad accedere alla prevendita ma la formula dell'abbonamento garantisce che a comprare sia un vero appassionato e non un “bagarino” che appena effettuato l'acquisto rimette tutto in vendita a prezzo maggiorato. Insomma, il successo di Firenze Rocks 2018 sembra assicurato. Non solo per quanto riguarda il pubblico dei concerti ma anche per la ricaduta positiva su turismo, pernottamenti ed enogastronomia, dato che il pubblico degli abbonati si troverà dalle parti del capoluogo toscano per i quattro giorni di durata del festival.