GRAND HOTEL PRINCIPE DI PIEMONTE, LA PERLA DI VIAREGGIO

PRINCIPE DI FATTO

La struttura sorge nei primissimi anni Venti con il nome di Select Palace Hotel. Pochi anni dopo, nel 1925, si innalza di due piani, impreziositi dal magnifico e caratteristico frontone che armonizza la parte centrale. Il tempo lo trasforma poi in un Grand Hotel di respiro internazionale e nella dimora favorita di aristocratici, intellettuali e artisti provenienti da tutto il mondo. Nel 1938 viene ribattezzato Grand Hotel Principe di Piemonte e la sua eleganza seduce numerosi registi, che in più occasioni utilizzano la struttura come set di prestigiose produzioni cinematografiche. Nel 2004, dopo 19 mesi di restauro, torna all’apice del suo incanto diventando indiscutibilmente tra gli Hotel storici più esclusivi e raffinati esistenti al mondo.

DUE STELLE IN RIVA AL MARE

Il ristorante Piccolo Principe, che può vantare due stelle Michelin, offre ai suoi clienti una cucina ricercata, arricchita e valorizzata da una fornitissima Carta dei vini. Una straordinaria esperienza enogastronomica da vivere nell’elegante ed esclusiva sala al quinto piano, con vista mozzafiato sul mare e sulle Alpi Apuane, o nella splendida terrazza a bordo piscina sul roof garden. Il Piccolo Principe è aperto anche ai non residenti nell’Hotel e la sua cantina raccoglie oggi oltre 800 etichette di vini differenti, principalmente Toscani ma anche molti altri vini italiani ed esteri.

LO STABILIMENTO

A pochi passi dal Grand Hotel, sulla famosa passeggiata di Viareggio, si trova lo stabilimento balneare convenzionato, pronto ad accogliere sulla spiaggia gli ospiti con ombrelloni, lettini, sdraio, bar, ristorante e piscina con acqua di mare e zone idromassaggio.