#VIETATOSBAGLIARE: CINQUE COSE DA NON DIRE AL PRIMO APPUNTAMENTO

Writer: Giacomo Bernardi


Vuoi essere infallibile al primo appuntamento? Vuoi arrivare subito al risultato? Ecco una guida intelligente per non perdere le occasioni che ti si presentano nella vita.

Il futuro di una relazione si decide in gran parte nei primi 60 minuti di conoscenza. Il primo appuntamento è fondamentale perché 'non ci sarà una seconda occasione per fare una buona prima impressione'. Ecco allora qualche piccolo consiglio che aiuterà anche i più maldestri e timidi a non sprofondare in gaffe tremende, che potrebbero compromettere già in partenza la storia in questione.


- CINQUE COSE DA NON DIRE AL PRIMO APPUNTAMENTO -

1- "Cerchi un'avventura o vuoi una storia seria?"

Gravissimo errore. In tutti i casi. Qualunque siano le vostre intenzioni, mai mettere alle strette l'altro/a. Scoprire subito le proprie carte non giocherà a vostro favore e innalzerà un muro di tensione difficilmente distruttibile. Spesso non si è consapevoli di cosa veramente si cerca e mettere da subito l'altro/a di fronte a una decisione si rivelerà sbagliato. Anche perché, parliamoci chiaro, di risposte giuste non ce ne sono. Mostrandosi leggeri e in cerca di avventura si potrebbe risultare superficiali, mentre parlare di matrimonio e figli spaventerebbe anche i più seri.

2- "Quanto guadagni?"

Tipica domanda femminile. Spesso una donna, con questa domanda, spezza inconsciamente sul nascere qualunque possibilità di instaurare un rapporto con l'altro. Parlare di soldi, specie a un primo appuntamento, è sgradevole e inopportuno. E' piuttosto consigliato mostrarsi interessati ai progetti e alle ambizioni future dell'altro/a, ma senza toccare il lato economico.

3- "Non vai in palestra, vero?"

Ecco, non c'è cosa più sbagliata di evidenziare i difetti fisici dell'altro/a al primo appuntamento, anche in maniera scherzosa. L'imbarazzo regnerebbe sovrano inizialmente, prima di passare a una fase di distacco o, peggio, di contrattacco. Finirete a offendervi, insomma. Pancia, fianconi, peli, brufoli e ascelle pezzate. Non siate espliciti, tenete i giudizi per voi.

4- "Con chi stai messaggiando?"

Potete essere anche l'individuo più geloso del pianeta, ma alla prima uscita, vi prego, contenete i vostri istinti 'siciliani'. Una leggera gelosia, con il passare del tempo, può anche fare piacere, ma non al primo appuntamento. Non siate invadenti, non pretendete da subito 'l'esclusiva'. Atteggiamenti paranoici e asfissianti non avranno riscontri positivi, tutt'altro.

5- "Sai, sono ancora traumatizzato/a dalla storia precedente"

Ecco il principe di tutti gli errori. Parlare del proprio/a ex, di quanto eravate felici insieme, di come poi è finita, di quanto ci siete stati male e dei suoi che adesso non ti salutano più, creerà un enorme, gigantesco disagio. Evitate di mostrarvi nostalgici, ancora traumatizzati o spaventati. Siate propositivi, ottimisti e pronti a mettervi in gioco. Ah, sono assolutamente vietate frasi come. "Anche tu hai un cane? Che strano, anche la mia ex lo aveva".