ARTISTI PER FRESCOBALDI: L'ARTE CONTEMPORANEA ARRIVA IN CANTINA

L’esposizione delle opere di nove artisti internazionali sarà visitabile, su prenotazione, nella Tenuta di Montalcino.

Writer: Giada Bertolini


Il vino è un composto di umore e luce” (Galileo Galilei).

Il vino, un prodotto della terra intriso di passione, fatica e abilità. L’unione di materia e anima. I due elementi fondanti anche dell’arte. Vino e arte. Un felice sodalizio fin dall'antichità che la nota famiglia fiorentina ha voluto rendere ancora più evidente istituendo un “Premio Artisti per Frescobaldi”. Il Premio, ideato da Tiziana Frescobaldi e curato da Ludovico Pratesi, è un progetto biennale iniziato nel 2012 che permette a ogni edizione a tre artisti di partecipare alla competizione realizzando un’opera ispirata alla tenuta di CastelGiocondo a Montalcino.

Con questa iniziativa i Frescobaldi si ricollegano alla loro secolare storia di mecenatismo: fin dal Rinascimento la storica famiglia fiorentina ha commissionato opere ad artisti dell’importanza di Filippo Brunelleschi e di Donatello. Nella Collezione Artisti per Frescobaldi saranno esposte le nove opere realizzate da giovani italiani e internazionali. L’esposizione è il risultato delle prime tre edizioni del Premio che ha coinvolto nel 2012 Elisa Sighicelli, Giovanni Ozzola e Ra Di Martino, nel 2014 Michael Sailstorfer, Jorinde Voigt e Yuri Ancarani e nel 2016 Eric Wesley, Matthew Brannon e Patrizio Di Massimo.Tutti gli artisti hanno ideato un’etichetta ispirata alla propria opera che verranno destinate ad una tiratura limitata di Magnum di CastelGiocondo Brunello riserva. La collezione e le bottiglie d’autore saranno esposte al pubblico nella cantina nel cuore della Toscana a partire da dicembre su prenotazione, attraverso il sito dedicato www.artistiperfrescobaldi.it. Nel 2018 la quarta edizione del Premio si svolgerà in Svizzera e gli artisti in gara sono tre: Sonia Kacem, Claudia Comte e l’italiano Francesco Arenaa