SARÀ VIOLANTE PLACIDO LA MADRINA DELLA WORLD WINE TOWN DI BOLGHERI

Violante Placido è la madrina della prima World Wine Town italiana. L'attrice e cantante, figlia del regista Michele Placido, sarà presente a Castagneto Carducci il prossimo 3 giugno per la grande inaugurazione del Musem, Museo Sensoriale e Multimediale del vino firmato da Dante Ferretti.

La World Wine Town, la risposta italiana alla Cité du Vin di Bordeaux, è l’ambizioso progetto, ideato e realizzato dall'imprenditore-designer Franco Malenotti insieme a Gaddo Della Gherardesca e allo scenografo, tre volte Premio Oscar, Dante Ferretti. Tanti gli ospiti illustri del mondo della cultura, dello spettacolo e del food che arriveranno nello storico Casone Ugolino per il taglio del nastro della World Wine Town e del Museo del vino.


Violante Placido, nata a Roma il primo maggio 1976, è figlia dell'attore e regista Michele Placido e dell'attrice Simonetta Stefanelli. Esordisce nel mondo del cinema nel 1993 al fianco del padre nel film drammatico Quattro bravi ragazzi di Claudio Camarca. Nel 1996 la troviamo accanto a Stefano Accorsi nella commedia Jack Frusciante è uscito dal gruppo (1996). Lavora per tutto il 2000 in opere passate un po' inosservate, mentre il primo ruolo di un certo rilievo lo interpreta nel film L'anima gemella (2002), per la regia di Sergio Rubini. Con questo film viene anche candidata come "miglior attrice" al Nastro d'argento. Nello stesso anno divide il set con star internazionali come Harvey Keitel e Andie MacDowell nel film Ginostra. Nel 2003 recita in Ora o mai più di Lucio Pellegrini e Che ne sarà di noi di Giovanni Veronesi, ruolo quest'ultimo che le fa guadagnare una nomination al David di Donatello come migliore attrice protagonista. Successivamente recita in alcune commedie come Il giorno + bello (2005), La cena per farli conoscere (2007) di Pupi Avati, e Lezioni di cioccolato (2007).  Nel 2010 eccola al fianco di George Clooney nella pellicola statunitense The American. Nel 2012 una nuova pellicola hollywoodiana: accanto a Nicholas Cage, recita in Ghost Rider - Spirito di vendetta, secondo capitolo della saga Marvel con protagonista Johnny Blaze, per la regia di Neveldine e Taylor. Nel 2014 diventa una delle protagoniste della serie televisiva Transporter: The Series.