PASQUA VARIABILE, MA LUNEDÌ ARRIVA IL SOLE

Writer: Leonardo Paoletti

Il week end di Pasqua che andremo a trascorrere, sarà all'insegna della moderata variabilità. Difatti la giornata di domenica (domani 16 aprile 2017), inizierà all' insegna del sole con un lento e graduale peggioramento durante il pomeriggio ove non si escludono improvvise piogge sui rilievi e nelle zone interne. Andrà meglio lunedì che si prospetta come la giornata migliore della trilogia con sole un po' in tutta la regione Toscana. Infine, uno sguardo alla prossima settimana nella quale si potrebbe prospettare un clamoroso "Colpo di coda Invernale"! Ma ne riparleremo a tempo debito.
Pillole di Saggezza: "Il dado è tratto"  - (Alea iacta est)
Questa locuzione latina divenuta motto, evidenzia una decisione presa dalla quale non si può tornare indietro. Originariamente , la medesima, che proveniva del greco avrebbe significato che il "dado è stato lanciato" quindi è un'azione irrevocabile.
Giulio Cesare, secondo  riportato da Svetonio, pronunciò la famosa frase Alea iacta est (il dado è tratto) il 10 gennaio del 49 a.C., quando attraversò il fiume Rubicone. Cesare la esclamò per sottolineare che aveva preso tale decisione e che non ci sarebbe più stato modo di tornare indietro.
Il Rubicone a quell'epoca segnava il confine tra l'Italia e la Gallia Cisalpina. Cesare, varcando il fiume a capo di un esercito, violò apertamente la legge che proibiva l'ingresso armato dentro i confini dell'Italia e diede il via alla guerra civile romana, durante la quale sconfisse Pompeo e divenne dominatore assoluto di Roma.