I MAGNIFICI 9 DELL'ALIMENTAZIONE

Writer: Samantha Ferri 


 

DIMENTICATE L’IMMAGINE ICONICA DI ALBERTO SORDI IN “UN ITALIANO IN AMERICA” CON IL PIATTO TRABOCCANTE DI SPAGHETTI FUMANTI E IL POLLO ALLO SPIEDO VICINO, PRONTO PER ESSERE DIVORATO. OGGI, ANCHE IN ITALIA, L’ALIMENTAZIONE SEGUE IL TREND CHE ARRIVA DAI PAESI OCCIDENTALI EUROPEI E DAGLI USA: TANTE VERDURE E CEREALI INTEGRALI. E GUAI A DIRE CHE IL VINO ROSSO “FA SANGUE”.

Che gli alimenti sani siano un pilastro essenziale per una buona salute è stato più che dimostrato. Non solo siamo ciò che mangiamo, ma la nostra alimentazione del presente influenzerà anche il nostro futuro. Perciò una dieta ricca di verdure e cereali integrali e con meno carne apporterà vitamine e minerali necessarie al nostro organismo affinché funzioni correttamente e ci faccia sentire meglio.Basandosi su questa idea il medico e nutrizionista newyorchese Frank Lipman ha stilato una lista, chiamata i “Super 9“. Si tratta di prodotti con una scarsa percentuale di zucchero e sale, un basso livello calorico, ma che apportano all’organismo fibra e fitochimici, ovvero sostanze favorevoli presenti nei vegetali.

1) Avocado

Frutta ricca di grassi sani, vitamina E antiossidante, potassio, magnesio, fibre e carboidrati complessi. Ha proprietà benefiche per il sistema nervoso, per cui si consiglia in stati di ansia, stress ed iperattività e per il sistema cardiovascolare, aumentando il colesterolo buono e migliorando il funzionamento del cuore. E’ utile per trattare casi di anemia e per ammorbidire la pelle e aiutare la cicatrizzazione. Sebbene i suoi grassi siano monoinsaturi (benigni), un avocado possiede più di 300 calorie. Quindi, se dobbiamo controllare il peso, è meglio aggiungerne solo pochi pezzetti all’insalata

2) Fagioli Secchi

Questi legumi sono un alimento molto completo, poiché possiedono quattro volte più proteine dei fagioli freschi e sono ricchi di acidi nucleici, importanti per il rinnovamento cellulare e per mantenere forti le difese dell’organismo. I fagioli aiutano ad aumentare i livelli dell’ormone della leptina, che riduce la sensazione di fame. Apporta vitamine del gruppo B, calcio, acido folico e potassio. Questa combinazione favorisce il buono stato del cervello, delle cellule e della pelle.

3) Mirtilli

Questo frutto si distingue per il suo alto contenuto di antiossidanti e per i suoi eccezionali benefici per la vista, per la circolazione sanguigna e per prevenire i calcoli renali. Allo stesso modo, grazie alle sue proprietà antibatteriche, è un rimedio eficace per il trattamento di infezioni del tratto urinario. Puoi consumarlo in succo, da solo o con yogurt.

4) Cavolo Cappuccio

La sua ricchezza in vitamina C, minerali e acidi grassi essenziali lo rendono un superfood. Aiuta a purificare e disintossicare l’organismo, a regolare il transito intestinale e a prevenire l’ipertensione.

Tutti i membri della sua famiglia (cavoli, cavolini di Bruxelles, cavolfiore, broccoli) contribuiscono a ridurre il rischio di cancro, in gran parte grazie alla cisteina e ai glucosinolati della loro composizione, che ci proteggono contro i radicali liberi.

5) Spinaci

Ricci di vitamine del gruppo B, il loro consumo favorisce la formazione di serotonina, un neurotrasmettitore del corpo che regola l’appetito, il desiderio sessuale e il relax. Sono uno degli alimenti con più acido folico (vitamina B9), che aiuta a purificare il sangue dalle tossine e ridurre il rischio cardiovascolare. Analogamente, sono eccellenti per i diabetici per il loro basso indice glicemico (22 kcal per 100 grammi) e per la loro composizione alta in fibre e acqua (oltre il 92%). Per questo sono raccomandati nelle diete dimagranti e per trattare la stitichezza.

6) Salmone

Fa parte del gruppo dei pesci azzurri. Ricco di acidi grassi omega 3, possiede numerosi vantaggi: aumenta il colesterolo “buono” (Hdl), protegge contro la cattiva circolazione e previene le malattie cardiovascolari. Ha anche proprietà anti-infiammatorie.

7) Noci

Questi frutti secchi possiedono un alto contenuto di triptofano, magnesio e vitamina B6, sostanze indispensabili per migliorare l’umore e per avere un’adeguata salute cardiovascolare. Inoltre, risultano molto utili per la memoria. I nutrizionisti consigliano di mangiare tra 4 e 7 noci al giorno.

8) Cioccolato

Parliamo del cioccolato fondente che, consumato con moderazione, ha efetti benefici sull’organismo. Solleva l’umore, migliora il flusso circolatorio ed abbassa la pressione. Aiuta a ridurre l’infiammazione e il colesterolo Ldl (quello “cattivo”). E’ ricco di antiossidanti che prevengono i danni cellulari, le malattie degenerative e perfino il cancro. Tutte buone notizie per gli amanti del cioccolato! Tuttavia questi numerosi efetti benefici non devono costituire una scusa per autorizzare abbufate di dolci. In tutto ci vuole misura. Per aumentare i benefici del cioccolato consuma quello di alta qualità, quello extra dark con almeno il 70% del cacao.

9) Semi di Chia

I semi di chia sono l’unica fonte di omega 3 vegetale che si trovano sugli scafali del supermercato. Ricchi di antiossidanti, proteine e minerali, oltre a fibre che favoriscono una corretta digestione. Inoltre i semi di chia hanno una particolare proprietà, se messi in un liquido aumentano il loro peso fino a cinque volte, quindi aggiungerli ad un pasto aiuterà a saziarsi in fretta. Come si mangiano? Sono quasi insapori, perciò se ne può aggiungere un cucchiaio o due su tutto, sugli smoothie, sulle salse, nelle zuppe e nelle insalate.