LUNA AGOSTINI, DA SANREMO AL SET DI UN CORTO CON RENATO RAIMO

Il trailer dello short film dal titolo “Cerco le parole” verrà presentato il 16 Settembre al Pegaso Respect Film Festival che si svolgerà al Teatro BuonaLaPrima di Borgo a Buggiano, condotto dall'attore e presentatore Franco Oppini. Quest'opera a scopo sociale vede l'amichevole partecipazione dell'attore Renato Raimo, noto per aver interpretato “Zanasi” nella Fiction tv “Centovetrine” su canale 5, in “Don Matteo 9” su Rai 1, “un posto al Sole”, “Carabinieri”, "Scusa ma ti chiamo amore",ecc. Con, per la prima volta sugli schermi, la giovanissima cantante e attrice di Quarrata Luna Agostini. Un film drammatico, scritto da Emanuel Nencioni e da Roberta Mucci, che vede protagonisti un padre e una figlia che lottano contro un tremendo destino. Roberto rimasto vedovo in seguito a un grave incidente, si trova a dover crescere da solo l’amatissima figlia Luna e a fare i conti con i sintomi di un serio disturbo di alcolismo iniziato in seguito alla perdita della moglie, disturbo dal quale non riesce ad uscire, trascurando il lavoro, dormendo tutto il giorno senza riuscire a reagire. Luna 17 anni, è una splendida ragazza che vorrebbe vivere come tutte le sue coetanee in un mondo fatto di sogni da realizzare, come cantare, invece si trova a combattere i demoni della sua infanzia tormentata. La sua capacità di affrontare il disagio che stanno passando e di riuscire ad aiutare il padre ad affrontare il problema dell'alcolismo è straordinario, ma purtroppo non semplice. Sarà lei, attraverso le sue parole a far riflettere il padre.

Una scena sul set del film con Renato Raimo e Luna Agostini.

Il titolo dello short-film è tratto dalla canzone scritta da Roberta Mucci autrice e consulente di vari programmi televisivi rai, Renato Droghetti collaboratore di Paolo Meneguzzi,Bennato, De Crescenzo,Alexia ecc, e Manuel Auteri della casa discografica SanLucaSound e cantata da Luna Agostini, canzone che dedicherà al suo amatissimo padre, interpretato appunto da Renato Raimo, a chiusura del film. Luna Agostini ha fatto parte insieme ai Big della Musica Italiana della compilation “The colors of the rainbow”, dedicata alla memoria di Papa Wojtyla e ai 100 anni dall’apparizione della Madonna di Fatima. I proventi raccolti con la vendita del cd sono serviti ad aiutare le popolazioni terremotate, in particolare Arquata del Tronto. Luna Agostini, inoltre, nello scorso mese di febbraio ha ottenuto un premio importante nell’ambito della manifestazione canora Sanremo Music awards con una canzone di Birdy. Ha infine partecipato nell’anno 2016, nella scena iniziale, al docu-film dedicato alla vita del medico Giorgio Antonucci, trasmesso nel mese di giugno di quest’anno su Rai Storia. Roberta Mucci ringrazia il sig. Bruno Ferrari, titolare del maglificio David di Quarrata, per aver messo a disposizione la propria villa, che si trova sulle colline di Quarrata per le riprese del film. Lo stesso Ferrari ha recitato una parte nel cortometraggio. “Emozionata è dire poco - ha dichiarato la giovanissima Luna Agostini - sono felicissima di essere stata protagonista di questo shortmovie e di aver cantato la colonna sonora del film, oltre che recitare accanto a un attore professionista come Renato Raimo. Ringrazio Roberta Mucci ed Emanuel Nencioni che hanno diretto il film che hanno creduto in me”.