INIZIO DI SETTIMANA DOMINATO DAL BEL TEMPO, MA LA BELLA STAGIONE È LONTANA

Writer: Leonardo Paoletti


Salve a tutti cari amici, nel consueto aggiornamento di inizio settimana vi porto buone nuove. Difatti, complice l'affermarsi dell'alta pressione di stampo sub-tropicale, avremo un inizio settimana dominato dal bel tempo e da temperature in deciso rialzo fino a diventare "primaverili". I venti saranno in attenuazione e farà fresco solo alla sera e al mattino. É arrivata la bella stagione? Scordatevelo! Potremmo assistere ad un ritorno a condizioni invernali durante il prossimo we....ma avremo tempo per riparlarne nel prossimo aggiornamento. Intanto le Alpi e le Dolomiti hanno fatto il "pieno" di neve: "meglio tardi che mai" avrebbe recitato il mio caro e saggio nonno.

Pillole di saggezza: Stavolta vi parlerò di un personaggio ai più "sconosciuto" , invisibile ma che potrebbe portarci a riflettere su tante cose...non vi anticipo niente, leggete e capirete.

Martin Armstrong , the "Forecaster"
Chi è costui?? Da quale parte del mondo arriva?? Sarà un ciclista...?? Quello americano condannato per doping? No, niente di tutto questo! Martin è "semplicemente " un fantastico economista, ingegnere informatico, che ha studiato ed inventato una formula matematica, " Il Codice Pi" capace di prevedere con cadenza matematica ogni crisi economica mondiale. I suoi studi partono da lontano, nel momento in cui cerco' di dedurre dal peso differente delle singole monete romane i cicli di crisi dell'impero la sua inesorabile caduta. Ne compro' per un controvalore di 100 milioni di dollari..... Chiaramente più le monete erano leggere e più eravamo certi che la "crisi" stava attanagliando le sorti romane... Inserendo milioni di dati (provenienti da ogni parte del mondo da ogni cultura ed in maniera trasversale e dettagliata nel suo particolare programma) riuscì ad arrivare ad una semplice equazione: i panici finanziari, dal 1683 fino al 1907, erano separati da una media di 3.141 giorni (8,6 anni), il numero pi moltiplicato per mille. E così è sorto il suo codice, che non solo prevede la caduta delle economie, ma predice anche le guerre ed le alternanze politiche. Follia? Assolutamente no!! Predisse il crollo di Wall Street del 1987, la catastrofe del Nikkei (borsa giapponese) del 1989 passando per il collasso finanziario della borsa del 1998. Se ancora questo non vi bastasse, aveva già previsto la crisi di inizio 2016 delle borse mondiali, il problema dell'Euro, della Brexit e dell'immigrazione.... Provate a leggere i suoi testi o a vedere un documentario fatto su di lui (The Forecaster) e vi toglierete ogni dubbio! Lui capì "semplicemente " che tutto è in rapporto con tutto: se per esempio qualcuno decide di occupare un paese, prima avvengono grandi movimenti di denaro e così via dicendo... Quando il London Financial Times pubblicò in prima pagina la sua predizione del crollo finanziario della Russia, la CIA cerco' di comperare il suo programma, ma lui si rifiutò e ciò gli costò ben 7 ANNI di CARCERE per truffa seguiti da altri 5 per Oltraggio alle Autorità finché la Corte Suprema Americana decise di scarcerarlo nel 2011 per "mancanza di prove".... In quei lunghi 11 anni non mollo', non dette mai il programma alla CIA, difese le proprie idee ed il proprio studio in quanto criptato in modalità "domino": nel momento in cui si cercava di forzare una chiave d'accesso, immediatamente le altre porte generavano un Black Out informatico a protezione del suo lavoro; Insomma, ancora una volta si dimostrò un genio!!
Ma vi faccio una domanda: tramite l'informazione "tradizionale" quante notizie avete trovato su di lui???
Vi rispondo subito io: nessuna!