FISCO OPPRIMENTE: ALLE AZIENDE COSTA 216 GIORNI DI LAVORO

3 agosto 2016. L'importanza di questa data e' sconosciuta ai più, ma c'è da scommettere che i titolari delle imprese pistoiesi l'hanno già cerchiata col rosso sul calendario, perchè sarà il cosiddetto tax free day, ovvero l'ultimo giorno in cui le imprese di Pistoia e provincia lavoreranno solo ed esclusivamente per pagare il fisco. Soltanto dal 4 agosto in poi, infatti, il reddito prodotto rimarrà nelle mani delle stesse imprese. Un paradosso tutto italiano, quello di dover dare oltre la metà del reddito d’impresa al Fisco, che l’Ufficio Territoriale di Pistoia del CNA ha più volte condannato duramente, sottolineando come su 365 giorni l’anno per ben 216 le aziende della provincia lavorino solo ed  esclusivamente per pagare le tasse e soltanto i restanti 149 giorni possono essere dedicati al mantenimento di un profitto adeguato per la tenuta economica dell’azienda e per le condizioni dei lavoratori. E pensare che a Pistoia è andata pure bene, perché nella classifica inerente il livello di tassazione dei Comuni Italiani ha conquistato l'87° posto su 124 con una Total Tax Rate del 59,1%. Come dire, in altre parti d’Italia la situazione è perfino peggiore. Nonostante a Pistoia la tassazione locale sia diminuita quasi del 6% dal 2011, la Total Tax Rate (che prende in considerazione Imu, Tasi, Tari, Ivs, Irap, Addizionale comunale e regionale Irpef) è invece aumentata dello 0,9% negli ultimi 5 anni, con il reddito netto disponibile che è passato da 20.880 euro del 2011 ai 20.433 euro di quest’anno.