SEMPRE SIA LODATA LA BISTECCA ALLA FIORENTINA: ECCO DOVE TROVARE QUELLA ORIGINALE

Writer: Giacomo Bernardi


La bistecca alla fiorentina è un simbolo. Nazionale e regionale. Il gigante chianino, mito e sentimento del popolo toscano, ha una storia millenaria. Basti pensare che la prima bistecca risale all’epoca medicea, quando ogni 10 agosto veniva festeggiato a Firenze San Lorenzo, il copatrono della città con San Giovanni Battista. I signori della città accendevano grandi falò nelle piazze fiorentine e vi cuocevano grosse quantità di carne che venivano poi offerte a tutto il popolo. All’epoca Firenze era un punto nevralgico dei commerci, vi passavano viaggiatori da ogni dove, in tutti i periodi dell’anno. Si narra che un 10 agosto si trovassero in città dei cavalieri inglesi che, partecipando alla festa, assaggiarono la carne. Impazziti dal sapore unico e gustoso, gli inglesi iniziarono a chiamarla nella loro lingua ovvero 'beef steak'. I fiorentini provarono ad imitarli, ma non riuscendoci storpiarono l’inglese in 'bif steik'. Da questa pronuncia non proprio perfetta è nato il nome 'bistecca'. Alla fiorentina, ovviamente. Quel giorno segnò la nascita di un vero e proprio must internazionale.

Una tradizione che ancora oggi distingue la nostra regione. Andiamo, quindi, a caccia di una bella bistecca di chianina. Quella originale, succulenta e saporita. Con quel tipico colore rosso vivo, lievi marezzature di grasso, resistente, ma elastica al tocco. Ecco dove trovarla:

OFFICINA DELLA BISTECCA (Panzano in Chianti - FI) - E' il regno di Dario Cecchini, il macellaio più famoso d'Italia. La perfetta cottura di Sua Maestà, la Bistecca alla Fiorentina, e delle sue sorelle La Costata e La Panzanese, qui è una cosa seria. Braci accese e tavoli conviviali per godere insieme del buon cibo, del vino e dell'amicizia. "L'officina è sconsigliata alla gente di poco appetito", si legge all'ingresso del locale.

www.dariocecchini.com

PERSEUS (Firenze) - Un ristorante tipico, appena fuori dal centro storico di Firenze, dove la bistecca regna assoluta.  La specialità della casa viene servita su caratteristici ed enormi piatti in ceramica con un grande giglio rosso al centro, simbolo della città. Perseus si distingue per la particolare preparazione della carne, sulla griglia a carbone, che fornisce alla bistecca un sapore inconfondibile, per veri intenditori.

www.casatrattoria.com

BISTECCA TOSCANA (Pistoia) - Un palazzo medievale e una location suggestiva tra mura in pietra ed esposizioni artistiche, ospitano a Pistoia ‘Bistecca Toscana’, uno dei principali punti di riferimento per i carnivori della Toscana. La bistecca è cotta con legno di quercia su brace a vista ed è ripresa, durante la sua cottura, da una telecamera che trasmette direttamente le immagini sulle TV disposte nelle varie sale del locale.

www.bisteccatoscana.it

DA BENITO (Orentano - PI) - La bistecca di Benito è un'istituzione. Tutti la conoscono. Tutti gli amanti della carne ne sono stati deliziati almeno una volta. Un ristorante tipico, d'altri tempi. Un ambiente familiare, cortese ed informale con un'unica, grande protagonista. La regina Bistecca.

www.pizzeriatrattoriadabenito.it

IL CIANCINO (Lucca) - Quella della Macelleria Cortopassi di San Macario, a Lucca, è una lunga e bellissima storia d’amore, fortemente legata ai valori di un tempo, ma anche ricca di idee e spunti innovativi. L'amore di cui si parla è quello per la bistecca, ovviamente. Un amore incondizionato e duraturo, che si percepisce anche solo entrando all'osteria Il Ciancino, un autentico punto di riferimento a Lucca per gli amanti del genere.

www.ilciancino.it