LORENZO "IL MAGNIFICO" DEI RISTORANTI IN VERSILIA. ENOTECA MARCUCCI ESCE DALLA TOP TEN DI TRIPADVISOR

Prima puntata di Must* Guide. I ristoranti della Versilia secondo i recensori di TripAdvisor tra conferme e sorprese. A Forte dei Marmi vince il lusso, mentre Viareggio sceglie qualità e tradizione. 

Writer: Carolina Ceccotti


VERSILIA

Cibo e bellezza. La Toscana, si sa, è applaudita da molti per queste due caratteristiche. Borghi, paesaggi, colline, girasoli, vigneti o casolari e agriturismi, ma anche il frutto del lavoro di contadini, imprenditori e ristoratori: accoglienza, gastronomia. Mangiare e bere bene. Una vera e propria cultura. Il cibo è una delle attrazioni più acclamate dai turisti, ancor di più di musei e monumenti. E’ il vero orgoglio planetario di tutti gli italiani. Perché noi abbiamo i prodotti, le eccellenze, ma sappiamo anche accostare sapori, colori, sappiamo abbinare al buon vino a un piatto squisito. Dove lo trovi un posto così, come la Toscana.

Passiamo ai fatti. Per avvalorare la nostra tesi, abbiamo fatto un giro sul sito ormai principe delle recensioni sui ristoranti: TripAdvisor. Cosa pensano gli avventori dei nostri ristoranti? Vogliamo proporvi, a puntate, una classifica da brivido che presenta i migliori ristoranti “provare per credere” I primi cinque per ogni territorio di riferimento. Iniziamo dalla Versilia, partendo dalla lussuosa Forte dei marmi, con qualche piccole curiosità che riguardano la caratteristica Pietrasanta e Viareggio. Poi, nelle prossime puntate, proseguiremo il nostro viaggio verso Lucca, poi raggiungeremo la Valdinievole, in particolare Montecatini Terme, quindi Pistoia, Prato e Firenze.

La nostra ricerca è accurata e segue passo passo le valutazioni dei recensori di TripAdvior. Ovviamente, a seconda del luogo in cui ci troviamo, i gusti e le esigenze delle persone cambiano. C’ è chi cerca il posto “in” e non si accorge della qualità dei prodotti offerti, chi invece esige un buon piatto e una spesa contenuta. Ma il cliente speciale è quello che fa attenzione al rapporto qualità-prezzo, quindi è disposto a frequentare posti al top, ma che sappiano garantire la perfezione del servizio e la qualità del cibo.

Lorenzo e Chiara Viani, titolari del ristorante Lorenzo

Lorenzo e Chiara Viani, titolari del ristorante Lorenzo

A Forte dei Marmi, TripAdvisor, ci presenta una top five da paura: lusso sfrenato, prezzi alle stelle, ambienti e design confortevoli. Al primo posto, insieme alla sua professionalità, non ci stupiamo di trovare il ristorante Lorenzo, definito, non a caso, “il magnifico”. Non sbaglia un colpo dal lontano 1982. Qualcuno dice: “Cene di pesce eccezionali, ma care”. D’altra parte bisogna scendere a compromessi se si vuole godere di una cura dei dettagli così pensata per il comfort dell’ospite. E poi non dimentichiamoci che Lorenzo è lo stellato (1 stella Michelin) per eccellenza del Forte. Quindi, la qualità, si paga.

Ma con le stelle non abbiamo finito. Anche il Bistrot (1 stella Michelin) è la riprova che Forte dei Marmi è la casa di eleganza e competenza. E’ il cosiddetto mondo dorato ed esclusivo dei ricchi del Forte. Qui i recensori, che lo piazzano al secondo posto della classifica, premiano “la fantastica cantina” e il costo che viene giudicato adeguato al livello del ristorante. Ovviamente meta di vip, come il precedente, ed è considerato uno chic che non impegna. La musica? Jazz, chiaro.

Ristorante Bistrot Forte dei Marmi

Ristorante Bistrot Forte dei Marmi

Continuiamo così lungo la costa fortemarmina, con l’Osteria del mare (al 3° posto) e il Gilda (4°), allo stesso modo intimi e accoglienti. La cucina tipica versiliese di questi due ristoranti, offre pesce fresco. Il primo viene descritto come “luogo ideale per le famiglie e gli amici”, il secondo “romantico, cena sotto la tenda e a piedi nudi nella sabbia finissima della Versilia”.

Secondo voi chi troviamo al quinto posto tra i ristoranti migliori di Forte dei Marmi? Ed è qui che scatta la sorpresa. Una gelateria. Per la precisione Gelateria La Chicca. Va bene l’attenzione al lusso, ai prezzi e al buon vino, ma per essere nei migliori 5 su TripAdvisor, significa che il gelato è proprio estremo, estremamente buono, oppure ci viene aggiunta una spolveratina d’oro. Il gelato, alla Chicca, viene fatto artigianalmente e in gusti non proprio comuni (cioccolato, pere e rum, buono!) da colui che ha inventato la sua macchina per produrlo.

Dopo una viaggio al Forte, ci spostiamo più in alto, in un luogo fitto di ristoranti e locali super alla moda per chi ama sentire la brezza delle nostre Apuane. Pensiamo di andare sul sicuro, ma TripAdvisor, ci mostra con sorpresa che tra i migliori non compare la storica Enoteca Marcucci (finito al 84° posto). Nelle recensioni si fa riferimento “porzioni minime e prezzi non proprio economici”. De gustibus. Sul podio, invece, troviamo altri locali di gran classe: la Locanda di Bruno, “una vera e propria cascina magica nel bosco, con profumi caserecci e un prezzo che si adegua alla qualità e al servizio offerti”. Poi la Bisteccheria de Il Vaticano, in centro storico: “rustico, caldo, bistecca da sogno”. Insomma top. E, infine, la Locanda del Gusto. Scendendo verso Viareggio ci allontaniamo una volta per tutte dalla zona considerata “vip” del litorale, per accorgerci che qui cambiano le abitudini e le preferenze. Ai primi posti della classifica di TripAdvisor, non ci sono più i ristoranti di lusso e stellati, ma il paninaro, quello dove si va anche per lo spuntino di mezzanotte: Adone e i suoi panini farciti che sono un vero e proprio must, “i migliori dello street food”. Wow. Come primo assoluto in classifica invece un bar/trattoria, il Nostromo. Sempre affollato per via pel pesce che offre: buonissimo. Per finire in Darsena, dove, con l’elogio del grande Cicero, abbiamo la riprova che i viareggini doc cercano la qualità, non il lusso.