IL CHIANTI SI CONFERMA LA CULLA DEL VINO TOSCANO, ECCO LA CLASSIFICA DELLE MIGLIORI BOTTIGLIE

di Giacomo Bernardi
E' in vendita da qualche mese e sta spopolando fra gli intenditori del settore Vinibuoni d'Italia 2016, la guida Touring a cura di Mario Busso dedicata ai vini prodotti da vitigni autoctoni italiani, che ha recentemente assegnato le 'Golden Star' anche per il 2017. Giunta ormai alla 13a edizione, la guida conferma anche quest'anno il suo obiettivo: valorizzare le tradizioni e le radici locali, il territorio e la tipicità, fornendo indicazioni precise ai consumatori e al mercato, che sta apprezzando sempre più il valore e il rapporto qualità-prezzo che gli autoctoni esprimono.
 Per ogni vino selezionato la guida indica:
- la valutazione in stelle (da 1 a 4), più l’eventuale Corona o Golden Star attribuita
- il colore (rosso, bianco, rosato)
- la tipologia (fermo, brioso, frizzante, spumante, secco, dolce, liquoroso, passito)
- l’apprezzamento (da bere in tempi brevi, nel medio periodo o adatto all’invecchiamento)
- i prezzi (in enoteca o comunque nei punti vendita al dettaglio)
Anche per il 2016, con 61 Corone di punteggio, la Toscana si è confermata la regione del vino per eccellenza. Del resto, alcuni dei vini più celebri e apprezzati d'Italia vengono proprio dalla nostra terra: tra i rossi spiccano il Brunello di Montalcino (22 coronati), Chianti (11 coronati) e Sangiovese Toscana Igt (7 corone). Tra i bianchi non sono certo da meno la Vernaccia di San Gimignano (4 corone) e il Vermentino. Quest’anno raggiungono l'ambitissima corona, simbolo do eccellenza, anche il Montecucco Sangiovese, l'Aleatico e il rosso Toscana Igt, a conferma della qualità crescente dei vini nostrani. Da segnalare inoltre gli ottimi Bolgheri Sassicaia e il Colline Lucchesi - Tenuta di Valgiano, che si sono distinti e si sono aggiudicati i 'Tre Bicchieri' della guida Vini d'Italia del Gambero Rosso, ovvero il maggior riconoscimento a livello nazionale.
Ma vediamo le 10 migliori bottiglie toscane secondo Tci Vinibuoni 2016.  E' proprio fra i vini coronati della guida che sono stati selezionati i migliori vini della Toscana. Migliori non solo dal punto di vista qualitativo, ma anche per il rapporto qualità-prezzo, altro cavallo di battaglia della guida, espressamente e rigorosamente indicato nelle pagine dal simbolo euro.
1 - Chianti Classico Docg  2011,
cantina Castell’in Villa, Castelnuovo Berardenga (Si), 13-15 euro
2 - Chianti Classico Docg  2012,
cantina Val delle Corti, Radda in Chianti (Si), 14-16 euro
3 - Toscana Igt Rosso Sacromonte 2011,
tenuta Castello di Potentino, Seggiano (Gr), 12-14 euro
4 - Morellino di Scansano Docg Calestaia 2011,
cantina Roccapesta di Scansano (Gr), 27-29 euro
5 - Rosso di Montalcino Doc Tenuta Greppo Jacopo Biondi Santi 2011,
cantina Biondi Santi - tenuta Greppo, Montalcino (Gr), 27-29 euro
6 - Toscana Igt Sangiovese Poggio ai Chiari 2008,
cantina Colle Santa Mustiola,  Chiusi (Si), 30-32 euro
7 - Colli di Luni Doc Vermentino Superiore Fosso di Corsano 2014 (bianco fermo),
cantina Terenzuola, Fosdinovo (Ms), prezzo 12-14 euro
8 - Vernaccia di San Gimignano Docg Fiore  2013 (bianco fermo),
cantina Montenidoli, San Gimignano (Si), 14-16 euro
9 - Vernaccia di San Gimignano Docg Riserva I Mocali 2012 (bianco fermo),
cantina fratelli Vagnoni, San Gimignano (Si),  9-11 euro
10 - Vernaccia di San Gimignano Docg 2014 (bianco fermo),
cantina La Lastra, Siena, 13-15 euro