Chiude in grande il "Caruso Wine & Food Summer Festival"

Writer: Elisabetta Failla


Dopo il successo della prima edizione torna sabato 8 e domenica 9 giugno Caruso Wine & Food Summer Festival a Villa Caruso di Bellosguardo, già dimora storica del celebre tenore a Lastra a Signa.

La manifestazione, promossa dall’Ass.ne Culturale Promowine con Firenze Spettacolo, in collaborazione con l’Ass.ne Villa Caruso e il Patrocinio del Comune di Lastra a Signa e della Regione Toscana, riunisce produttori di specalità gastronomiche e vini toscani e provenienti da altre regioni d’Italia che potranno così far degustare e vendere i propri prodotti negli stand allestiti nelle sale della villa affacciate sul grande e spettacolare giardino. Tutto, naturalmente, all’insegna della qualità. 

Ricca la proposta per un ristoro all’aria aperta originale e di livello. Debuttano tre ristoranti etnici fiorentini con specialità rappresentative. Il Fulin Luxury Chinese, El Inca, miglior peruviano di Firenze, e Kottu, novità assoluta, con la cucina dello Sri Lanka e il loro piatto nazionale, il “Kottu”. La tradizione toscana è interpretata dal fritto espresso di Lastra a Signa, affiancato dai salumi e dal lampredotto di Luca Cai e dal mitico panino detto dell’impiccato, rarità in Toscana, un fantastico caciocavallo sciolto caldo sul pane.

Oltra alla possibilità di degustare e comprare il vino delle aziende espositrici previsti show cooking con noti chef fiorentini – immancabile Ginone con i suoi Pici - ma anche degustazioni di grappe a cura di ANAG e i cocktail vincitori del premio Ronchi Pichi realizzati dai tre studenti del V anno dell’Istituto Vasari di Figline Valdarno.

Infine la musica all’ora dell’aperitivo ammirando il suggestivo tramonto dal giardino della Villa.

Villa Caruso, Via di Bellosguardo 54, Lastra a Signa 

www.promowine.it - www.firenzespettacolo.it - Orari: sab ore 15-23, dom 12-23 La cassa chiude un’ora prima del termine della manifestazione. 10 euro a persona (degustazioni, brochure e calice con tracollina)