1927. IL RITORNO IN ITALIA

DAL 19 MAGGIO 2017 AL 2 MAGGIO 2018 - MUSEO FERRAGAMO, FIRENZE


Era il 1927 quando il “calzolaio delle stelle” fece ritorno dagli Stati Uniti carico di energia, di sogni e di idee. Quest'anno, in occasione del 90° anniversario del suo rientro in Italia, il Museo Salvatore Ferragamo, a Palazzo Spini Feroni a Firenze, presenta con orgoglio la mostra «1927. Il ritorno in Italia». Curata da Carlo Sisi e allestita da Maurizio Balò, l'esposizione, al via dal 19 maggio, sarà un focus sulla cultura visiva degli anni Venti. Si parte dai temi e dalle opere che ispirarono il celebre shoe designer, analizzando i fattori culturali e sociali del primo dopoguerra. In mostra anche le opere d’arte firmate Maccari, Martini, Thayaht, Gio Ponti, Rosai, Balla, Depero e tanti ancora, oltre a costumi, stoffe dell’epoca, manufatti di alto artigianato, fotografie, manifesti pubblicitari e, naturalmente, le iconiche calzature che la Maison realizzò in quegli anni, sintesi dell’affinità culturale che lega Salvatore Ferragamo al mondo artistico contemporaneo.

Per info e orari: ferragamo.com/museo